Weekend no per under 13 e 15, uragano Pinerolo e derby agli Old Boys

0
24

In casa rossonera faticano l’under 13 e under 15, inarrestabili invece i ragazzi dell’under 17 a Pinerolo.  i ragazzi dell’under 17 scesi in In serie C il farm team Old Boys vince il derby
meneghino, imponendosi sui cugini del Milano Bears. Domenica, invece, tanto divertimento
al PalaSesto per il raggruppamento organizzato dal CRL riservato alla categoria under 11.

Under 13 (Diavoli Sesto vs HC Aosta Gladiators 4-11)
A dispetto del risultato finale coach Zerbi è soddisfatto della prova dei suoi ragazzi, impegnati in casa nella prima gara di ritorno: “Rispetto alla gara di andata ho visto una crescita di tutto il gruppo, anche da parte dei più piccoli. Il gap c’è ma stiamo migliorando partita dopo partita. Peccato per il black out avuto nel secondo tempo e a inizio del tempo tempo che ci è costato caro”.

Under 15 (HC Valpellice Bulldogs vs Diavoli Sesto 3-1)
Parole di elogio per il lavoro fdel gruppo quelle di coach Franko: “Sono soddisfatto della prestazione della squadra, peccato per non essere riusciti a segnare e ribaltare il punteggio. A dispetto dei risultati stiamo crescendo e questo è l’importante”.

Under 17 (Storm Pinerolo vs HC Milano Bears 6-0)
Resta saldamente in vetta alla classifica il Pinerolo che, con un tennistico 6-0 archivia senza grossi problemi la pratica Milano Bears. Tre reti messe a segno nel primo periodo e tre messe a segno nel terzo tempo.

Serie C (HC Milano Bears vs Old Boys Milano 0-4)
Dopo la sconfitta dell’andata il farm team Old Boys fa la voce grossa, calando un poker d’assi ai danni dei cugini del Milano Bears. A segno Finessi (tripletta) e Suevo.

Raggruppamento under 11
Domenica 21 novembre al PalaSesto è andato in scena il secondo raggruppamento organizzato dal Comitato Regionale Lombardia Hockey riservato alla categoria under 11. Tanta la soddisfazione per la buona riuscita dell’evento da parte di Massimo Da Rin, membro del CRL: “Siamo contenti del lavoro che stiamo facendo, Lo scopo di questi appuntamenti è quello di far divertire i ragazzi. Con questa categoria nello specifico si inizia a lavorare su disciplina, tattica e posizioni. C’è stato un buon approccio da parte di tutti. Un plauso finale va ai Diavoli, per l’organizzazione efficiente: è una società che lavora bene e si vede e ha un ottimo settore giovanile”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here