Violenza sulle donne: Azzurrodonna lancia il sussidio di libertà

0
223
Mercoledì 25 Novembre, in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, è stata presentata dalla Coordinatrice Regionale del movimento Azzurro Donna Lombardia, Valeria De Cicco, la proposta di legge sul Sussidio di Libertà.
“La legge prevede una misura di sostegno destinata alle vittime di violenza domestica che, durante il periodo di erogazione del sussidio, si dedicheranno alla ricerca di un lavoro o alla formazione professionale in vista di un’occupazione”, dichiara la Coordinatrice. “La donna riceverà anche il rimborso delle spese legali, l’accesso a un corso di formazione per l’inserimento nel mondo del lavoro e il sostegno per l’autonomia abitativa, oltre alla garanzia della continuità scolastica per i figli che debbano completare il ciclo di istruzione. È una misura che vuole estendere a livello nazionale quella già in vigore nella Regione Sardegna, che ha visto un coinvolgimento trasversale delle varie forze politiche rappresentate nel consesso regionale”.
Durante la conferenza stampa sono intervenuti anche il Coordinatore Regionale di Forza italia, on. Massimiliano Salini che ha portato i saluti del partito e Carolina Pellegrini, Consigliera di Parità Regionale, che ha dato la misura, con dati e numeri, del fenomeno In Lombardia.
Azzurro Donna, nelle parole di Valeria De Cicco “è una componente fondamentale di Forza Italia, un partito di valori e di programma, e opera in esso e con esso impegnandosi nell’azione politica e nei confronti degli elettori. Uno degli obiettivi è quello di vedere riconosciuta la donna come soggetto politico e il  suo diritto all’autodeterminazione, alla realizzazione personale e professionale. Le donne devono essere valorizzate per la loro diversità, per la loro cultura, per le professionalità e le competenze che sanno esprimere e che molti partiti tendono a cancellare”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here