Ville Aperte, al via una nuova grande edizione

0
227

Manca poco al debutto della 16° edizione di “Ville Aperte in Brianza” e le registrazioni al sito della manifestazione aumentano di ora in ora: siamo già a quota 3500 prenotazioni per tutti e tre i week end di apertura, segnando un +6% rispetto allo scorso anno.Le più richieste ad oggi sono Villa Vittadini a Montevecchia che registra il tutto esaurito con 150 prenotazioni; segue Villa Monastero a Varenna con 150 prenotati; si confermano tra i preferiti l’Art Site a Briosco (100) e Palazzo Arese Borromeo con l’Antica Chiesa S. Stefano a Cesano Maderno e la Cappella Espiatoria a Monza scelti già da 90 visitatori e 80 per Villa Tittoni a Desio.Intanto ci si prepara al primo week end: tra sabato 15 e domenica 16 settembre aprono 36 siti in 23 Comuni delle 5 province coinvolte: Monza e Brianza, Como, Lecco, Milano e Varese.Tante le new entry che si preparano a fare il pieno di visite: già 50 prenotazioni per Villa Brambilla a Castellanza che segna l’ingresso della provincia di Varese nella manifestazione; 30 prenotati per visitare la storica Villa Imbonati a San Fermo della Battaglia. Si segnalano posti liberi per l’unica apertura prevista per domenica 16 alla Chiesa dei SS. Giuseppe e Floriano a Verderio.Tutto esaurito per la sessione di visita per il Monza Eni Circuit.Stanno andando molto bene le proposte dei siti a Civate che saranno aperti per tutta la due giorni.Sabato 15 settembre parte il primo itinerario a tema della 16ª edizione di Ville aperte, “Modoetia, Un Borgo Medievale” che propone una passeggiata guidata nel centro storico di Monza, per rievocare il passato medievale della città, attraverso la storia degli edifici ancora oggi conservati: dall’Arengario – antico palazzo comunale – alla torre dell’antica via del Sale (l’attuale via Lambro), dalla casa-torre dei Gualtieri al Pratum Magnum sede delle attività commerciali, fino al complesso monastico di Santa Maria in Strada, di cui si visiterà l’antico scriptorium.

Il Comune di Vimercate e l’Associazione culturale Viaggiarepertutti organizzeranno con la collaborazione di Progetto Yeah! – Cooperativa Sociale Quid, nelle giornate del 15-16 settembre, delle attività di formazione ad hoc per operatori nel settore culturale-turistico in tema di turismo accessibile, disabilità ed accoglienza di visitatori con esigenze specifiche. Il format è composto da esperienze formative di carattere pratico che hanno l’obiettivo di far vivere in prima persona ai corsisti i bisogni quotidiani delle persone con disabilità, in modo che possano acquisire strumenti professionali per la loro accoglienza. Pe  www.museomust.it – 0396659488 – info@museomust.it [contatti chiedere a GB se possiamo lasciarli nel CS] Inoltre, in collaborazione con l’Associazione dEntrofUori ars – Associazione Reinserimento Sociale, è stato messo in campo un progetto di reinserimento nell’ambito penitenziario attraverso il patrimonio culturale. Nelle giornate di Ville Aperte in Brianza, alcuni detenuti presteranno servizi di accoglienza e assistenza al pubblico presso alcuni beni culturali appositamente selezionati. E poi spazio per le famiglie: sono previsti momenti di lettura organizzati dall’Associazione culturale Lerbavoglio che offrirà un’occasione straordinaria per scoprire il patrimonio culturale, architettonico, artistico ai bambini ed alle famiglie all’interno delle Ville, che diverranno delle vere e proprie performance teatrali attraverso la narrazione di storie del territorio o le fiabe classiche che evocano ambientazioni simili alle locations per strutture, affreschi e giardini storici o per contesto (urbano o rurale). Per le letture in Villa dedicate ai bambini consultare la sezione online dedicata. Le prenotazioni restano aperte per tutti i siti nel calendario completo della manifestazione: basta cliccare sul sito www.villeaperte.info, scegliere il luogo che si intende visitare e la sessione di visita; per ciascuna prenotazione, che può essere effettuata anche per più persone contemporaneamente ed eventualmente modificata al bisogno, viene inviata una email all’utente con il codice di prenotazione e il riepilogo dei dati. Sono attivi i profili Social della manifestazione costantemente aggiornati con news in tempo reale, informazioni sull’accessibilità, i principali eventi nelle ville, musei, parchi. Attraverso l’hashtag #VilleAperte18 è possibile seguire gli aggiornamenti sulla manifestazione con info, foto, orari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here