Villa Reale in rosso per i Donatori di Sangue

0
191
Nella notte di lunedì 14 giugno la Reggia di Monza si colorerà di rosso in occasione della «Giornata Mondiale del Donatore di Sangue» proclamata dalla Organizzazione Mondiale della Sanità.
«Il nostro sistema sanitario, in particolare quello lombardo e brianzolo, in questo anno e mezzo è stato messo sotto pressione dalla pandemia, ha dichiarato il Sindaco Dario Allevi. Medici e infermieri, però, pur nelle difficoltà, hanno dimostrato capacità professionali e umane straordinarie: travolti da uno tsunami senza precedenti, hanno saputo reagire e affrontare l’emergenza in modo impeccabile. Tuttavia, la sanità ha bisogno del contributo di tutti, di donne e uomini che possono aiutare gli altri in situazioni di emergenza, offrendo il dono del sangue. Ringrazio tutte le persone che, ogni giorno, decidono di compiere un gesto di grande generosità che consente di aiutare il prossimo e i nostri operatori sanitari».

La «Giornata Mondiale del Donatore di Sangue» è stata istituita nel 2005 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e si celebra in tutto il mondo il 14 giugno, giorno della nascita del biologo austriaco Karl Landsteiner, scopritore dei gruppi sanguigni e co-scopritore del fattore Rh. Quest’anno l’OMS ha assegnato all’Italia l’organizzazione del «World Blood Donor Day Global Event» che si terrà a Roma il 14 e 15 giugno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here