Vacanze vicino a casa: i tre laghi del Bresciano

0
62

I Laghi di Garda, Iseo e Idro sono tre diversi modi di intendere la vacanza, ma tutti unici e stupendi. Questo il suggerimento della Provincia di Brescia e del consorzio Visitbrascia per questa strana estate italiana. Spiagge attrezzate, escursioni in barca, siti che uniscono alle bellezze naturali il fascino della storia sono solo alcune delle suggestioni di luoghi perfetti per chi cerca spazi fuori dall’ordinario, che consentono non solo di praticare ogni genere di sport acquatico, ma anche di camminare e pedalare in mezzo alla natura.Il Lago di Garda, il più grande d’Italia – con i suoi litorali, le ville Liberty e un fascino in grado di incantare grandi della letteratura come Goethe, Mann, Kafka e D.H. Lawrence – disegna un ambiente dall’atmosfera calda e glamour, in cui l’ospitalità è un arte storicamente apprezzata da turisti italiani e stranieri. Le sue rive, baciate da un clima mite e mediterraneo, sono punteggiate da caratteristici borghi, castelli, monasteri e incantevoli cittadine ricche di monumenti e cariche di storia, quali Sirmione, Desenzano, Salò, Gardone Riviera, Limone. Straordinaria la sua vegetazione mediterranea, lussureggiante di olivi, limoni, palme, a cui fa da contrappunto il fascino della montagna e della natura intatta dell’entroterra, protetto per larghi tratti da parchi e riserve. Una cornice perfetta per vacanze green e attive in uno dei contesti più affascinanti del Belpaese. Fra le innumerevoli possibilità di movimento, la ciclopedonale del lago di Garda – considerata la passerella più spettacolare d’Europa – è un incredibile percorso di 2 km in totale sicurezza a picco sul lago, che collega Limone con il confine di Riva del Garda. È un tragitto slow con uno strepitoso panorama, adatto anche a famiglie con bambini, che si può fare anche di sera, grazie a un’efficiente illuminazione a led che ne esalta l’ecosostenibile romanticismo. A 368 m d’altitudine, tra le montagne della Valle Sabbia e delle Prealpi lombarde, il Lago d’Idro offre un rifugio perfetto a chi alla mondanità preferisce le vacanze en plein air fra camping e villaggi attrezzati anche per il glamping, le passeggiate nel verde, sport anche estremi e attività all’aria aperta. Accarezzato da un vento costante che permette di praticare vela, surf e kitesurf, è circondato da montagne che sono la palestra ideale per gli amanti di mountain bike, ferrate sulla roccia, parapendio, canyoning e attività all’insegna della dinamicità e del divertimento. Infine il Lago d’Iseo è noto in tutto il mondo come il Lago di Christo, da quando nell’estate 2016 il celeberrimo artista vi ha realizzato “The Floating Piers”, installazione galleggiante che ha consentito al pubblico di camminare letteralmente sulle acque e di raggiungere a piedi Monte Isola, la più alta isola lacustre d’Europa, un mondo a sé che si scopre solo a piedi o in sella alla bici. Pescosissimo a conferma della purezza delle sue profonde, il lago – su cui spira una brezza costante- è l’ideale per chi ama vela e windsurf, parapendio e deltaplano, ma anche per chi da una vacanza chiede oltre allo sport, relax e natura intatta. Moltissimi i percorsi panoramici per bike e passeggiate. Gli appassionati delle due ruote possono fare pedalate indimenticabili sul tratto lacustre della Ciclovia dell’Oglio, eletta ciclabile più bella d’Italia agli Italian Green Road Awards 2019. Con 1.862 metri il dislivello e 282 km totali di percorso – 150 dei quali nella provincia di Brescia – questo paradiso per ciclisti si snoda attraverso l’area Unesco delle Incisioni Rupestri della Valle Camonica, costeggia il lago d’Iseo e si insinua tra i vigneti della Franciacorta, fendendo la pianura bresciana. Naturalmente la provincia di Brescia è anche montagna, terme, cultura e arte e gastronomia…ma questo è un altro viaggio.

Per informazioni: www.visitbrescia.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here