Va avanti lo studio per il prolungamento della M5 a Monza

0
753

Si è tenuta in settimana al Pirellone, in V Commissione Trasporti, l’audizione dei dirigenti di MM Spa (Metropolitane Milanesi) relativa al prolungamento della linea lilla M5 da Milano a Monza. L’audizione era stata richiesta nelle scorse settimane dal capogruppo regionale della Lega Nord Massimiliano Romeo. “L’audizione – spiega Romeo – ha riguardato essenzialmente la predisposizione dello studio di fattibilità da parte di MM, che pare essere a buon punto, nonostante il fatto che MM non abbia ancora ricevuto l’incarico formale da parte degli enti interessati. Si tratta di un passaggio burocratico che non si è ancora perfezionato anche a causa dell’entrata in vigore del nuovo codice degli appalti, ma vi è la volontà di arrivare a questo traguardo in tempi molto brevi. Il mio auspicio è che si possa arrivare alla consegna dello studio di fattibilità nei primi mesi del 2017. I dirigenti di MM hanno evidenziato la necessità di tenere conto delle linee guida sia della Regione che di quelle che arriveranno dal Ministero. Non si tratta di dettagli, dato che sulla base di questi criteri il Ministero farà la valutazione dell’erogazione delle risorse.  Nell’ambito dell’analisi costi-benefici, è stato sottolineato come il prolungamento della Metro da Bignami a Monza dovrà rappresentare anche l’opportunità per risolvere una attuale e grave carenza della M5: la mancanza di un vero ricovero-treni con officina. A questo proposito ho ricordato in commissione che nel suo PGT la città di Monza ha previsto un’area proprio per questa destinazione d’uso”. È intervenuta sul tema anche Siria Trezzi sindaco di Cinisello Balsamo in merito alle dichiarazioni del Comitato San Fruttuoso 2000 relative al cantiere per la M5 e alla mancanza del progetto di fattibilità. “Vorrei confortare i cittadini comunicando loro che l’incarico per la redazione dello studio di fattibilità verrà formalizzato a  MM spa nei prossimi giorni – ha dichiarato Siria Trezzi –, ho avuto rassicurazioni in merito. I Comuni di Cinisello Balsamo e Monza hanno già stanziato le risorse. Inoltre i tecnici di MM spa sono già al lavoro e stanno raccogliendo informazioni per tutte le valutazioni finali. Da ultimo a confermare la volontà ci sono i 16 milioni destinati al progetto definitivo previsti nel Patto per Milano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here