Un sogno: in barca a vela in Madagascar

0
71

Una crociera da sogno in catamarano tra le isole del Madagascar. Questa è la proposta per la prossima estate di Horca Myseria, il tour operator specializzato nei viaggi a vela. Il viaggio è unico: si vola al di là del Canale del Mozambico, a circa 450 km ad Est dell’Africa, dove si trova il Madagascar, la quarta isola più grande al mondo con una superficie pari quasi al doppio dell’Italia. Natura e una fauna sono uniche come l’Oceano Indiano che la circonda. In collaborazione con il Diamante e Quality Group, Horca Myseria organizza una vacanza di 17 giorni complessivi articolata in una crociera nell’Arcipelago di Nosy Be composto da una dozzina di piccole isole e da un meraviglioso itinerario a terra che esplorerà, in particolare, la spina dorsale dell’isola, dalle verdi risaie terrazzate alla foresta pluviale, attraversando il paesaggio jurassico dell’isola sino alla cittadina costiera di Tulear, con le migliori sistemazioni alberghiere presenti nell’isola e trattamento di pensione completa. Due gruppi, guidati da altrettanti Skipper d’eccezione, Alberto Colombo e Andrea Dal Bello, alterneranno una crociera di 8 giorni/7 notti a bordo di un confortevole catamarano di 14 metri con 4 cabine e 4 bagni (10 posti complessivi) ed un itinerario a terra della medesima durata con spostamenti in automezzi 4×4 o minibus privati climatizzati, guida locale che parla italiano ed autisti francofoni, che ci consentiranno di apprezzare il meglio del paese oltre che scoprire animali e piante, quasi tutti endemici, tra cui i simpatici lemuri, i coloratissimi camaleonti, le incredibili orchidee ed i maestosi baobab. La coste si estendono per oltre 5.000 km e sono ricche di acque incontaminate, ideali per navigare, con grandi aree per immersioni subacquee e snorkelling. Si salperà da Nosy Be, il punto di partenza ideale per una crociera indimenticabile, verso Nosy Tanikely dove si potranno visitare il Parco Nazionale dell’isola. Si nuoterà con le tartarughe marine e varie specie di pesci colorati. Si visiterà Mamoke, una piccola isola che ospita un villaggio costruito su una vecchia dimora coloniale. Raggiungeremo poi Baie des Russes, o Russian Bay, isola alberata di cocco dove la fauna selvatica è vasta con maiali selvatici, lemuri e uno dei rapaci più rari al mondo, la Pygargue, e Nosy Iranja, conosciuta come “Turtle Island”. Questa remota isola privata ospita una riserva di allevamento dove i visitatori possono assistere allo spettacolo di tartarughe in via di estinzione che arrivano a terra per deporre le uova. Si farò visita a Nosy Kalakajoro, popolare tra i marinai per le sue spiagge incontaminate e le acque limpide perfette per lo snorkeling e il nuoto, e Nosy Antanimora per poi dirigersi verso Baramahamsy Bay, splendido fiume circondato da colline, mangrovie lussureggianti, piccole spiagge e fertili alberi di cocco. L’imbarco a Nosy be è previsto l’8 o il 15 agosto. L’itinerario a terra si può fare prima o dopo la crociera. Tutto il viaggio di 17 giorni costa 4.250 euro a persona compresi i voli da e per l’Italia ed interni, la permanenza in barca, il viaggio a terra con guida e pulmino, 7 pernottamenti in camere doppie con servizi privati negli Hotel con trattamento di pensione completa (ad esclusione del pranzo del 7° giorno), visita ed escursioni previste nel programma di viaggio con guida/accompagnatore locale parlante italiano, ingresso nei parchi naturali e riserve con ranger. La quota non comprende: tasse aeroportuali, Iscrizione Annuale HM 2020 di 40 €, cassa comune in barca (circa 30 € al giorno), polizze assicurative, visto d’ingresso al paese ca. 35 € per persona (da pagarsi in loco). Info www.horcamyseria.it.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here