Trasporto pubblico a Cinisello, lite tra Comune e Atm

0
156

CINISELLO BALSAMO – “Abbiamo appreso in questi giorni la notizia dal sito istituzionale di Atm. Nessuno ci ha avvertito della modifica”. – dichiara il sindaco Siria Trezzi – e quindi io l’assessore alla mobilità Ivano Ruffa ci siamo da subito attivati per sospendere la modifica al servizio della linea 728”. Insomma, secondo l’amministrazione cinisellese, Atm avrebbe deciso unilateralmente di modificare il tracciato della linea 728 proveniente da Cusano Milanino e in transito sul territorio di Cinisello, dopo l’inaugurazione della M5 pochi giorni fa.

In sostanza i mezzi non raggiungeranno più la Stazione centrale, ma termineranno il loro percorso in Bicocca, in prossimità della fermata M5. Il collegamento con la stazione ferroviaria sarà garantito dalla nuova linea lilla fino a Zara e poi dalla linea gialla, oppure dal bus 87; verranno mantenute solo alcune corse in mattinata e in serata fino a Centrale.

“Nel mese di gennaio – si legge in una nota diramata dall’Ac – il Comune di Cinisello Balsamo aveva richiesto un appuntamento ai tecnici del Comune di Milano per concordare una soluzione condivisa alla riorganizzazione delle linee di Trasporto Pubblico annunciata, ma non definita nella tempistica. A questa comunicazione non è seguita risposta, solo dopo ulteriori solleciti l’appuntamento è stato fissato per 11 marzo prossimo, data nella quale verrà affrontato il tema dell’organizzazione dei trasporti.

Poi però, a stretto giro di posta, è arrivata una comunicazione del Comune di Milano in cui si dichiara che, accogliendo le richieste di sindaco e assessore, verranno sospese le modifiche stabilite per la 728 a partire da giovedì 6 marzo per 1 mese, in attesa di un confronto fra le due amministrazioni.

“Sono dispiaciuta per il disagio che gli utenti avranno per i primi giorni di marzo, purtroppo per questioni organizzative Atm non ha potuto ridefinire le turnazioni e assecondare le nostre richieste da subito. Confidiamo che gli incontri con il Comune di Milano possano giungere ad una soluzione proficua nell’interesse dei cittadini” spiega Siria Trezzi.

“Mi aspettavo che una comunicazione così importante riguardante un servizio pubblico sul nostro territorio ci vedesse maggiormente coinvolti” conclude l’Assessore Ruffa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here