Tra coworking e telelavoro Cinisello Balsamo città del lavoro agile

0
353

Il Comune di Cinisello Balsamo aderisce all’iniziativa del lavoro agile, promossa dal Comune di Milano insieme ad altre realtà che, anche per l’edizione 2019, da giornata si allarga a settimana.

Una partecipazione attiva quella dell’Amministrazione cinisellese che si avvale quest’anno anche della partecipazione di Cofò, il coworkig presente nella storica Villa Di Breme Forno.

Lo spazio di 270 metri quadri dedicato al co-lavoro ospita stabilmente 19 giovani coworker, offrendo non solo scrivanie attrezzate e dotate di connessione wi-fi, ma anche spazi comuni per incontrare clienti, organizzare meeting, un’area pranzo con zona relax, un dehor all’aperto con giardino e un bar.

Dal 20 al 24 maggio, settimana dedicata al Lavoro Agile, Cofò metterà a disposizione per un giorno a scelta, anche solo per poche ore, postazioni di lavoro per dipendenti di Aziende o di Enti Pubblici che vogliono sperimentare lo smart working. Per aderire occorre chiamare il numero 02 66023201 oppure inviare una mail a massimo.capano@comune.cinisello-balsamo.mi.it

Lavorare agile significa poter scegliere dove lavorare, favorire la conciliazione tra qualità della vita e buon lavoro, risparmiare tempo negli spostamenti. Soprattutto significa immaginare e sperimentare nuovi modi per essere al lavoro e per lavorare meglio.

Una modalità di cui il Comune di Cinisello Balsamo è stato precursore fin dal 2012 attraverso la formula del telelavoro. Ad oggi si contano 15 progetti di telelavoro appartenenti a diversi settori dell’ente per ragioni di cura dei familiari e per la distanza dal luogo di lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here