Tassista eroe sulla Milano – Meda

0
49

I tassisti milanesi ricordano Eugenio Fumagalli, il collega di Carugo, investito mortalmente nella notte tra sabato 12 e domenica 13 mentre prestava soccorso sulla Milano meda. Un fiocco nero sulle auto in servizio per non dimenticare un vero e proprio gesto da eroe che ha permesso di salvare un gruppo di giovanissimi che rientrava a casa a bordo di una Fiat 600 dopo una serata in discoteca. Preso il pirata che ha travolto il tassista e poi è fuggito. Si tratta di un ventunenne di Limbiate.

«In quella notte maledetta un nostro collega, un amico, un professionista della strada che stava svolgendo un servizio pubblico, ha perso la vita mentre lavorava – hanno ricordato i tassisti – Con grande senso civico il collega Eugenio Fumagalli stava prestando soccorso a delle persone coinvolte in incidente stradale sulla statale Milano-Meda ma è stato purtroppo travolto da un’auto. Un altro angelo della strada, un eroe dei giorni nostri, un uomo semplice, muore mentre stava aiutando persone in difficoltà. I tassisti milanesi e di tutta italia sono vicini alla famiglia del collega e vogliono sensibilizzare tutta l’opinione pubblica esponendo per alcuni giorni un fiocco nero sulle antenne dei propri taxi, in ricordo del collega perduto e di quanto possano essere pericolose le strade se non ci si attiene alle norme. Ciao Eugenio…riposa in pace».

La vicenda ha acceso i riflettori sulla sicurezza di una delle strade più trafficate della Brianza, e non solo, sempre al centro di interventi di riqualificazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here