Taser in arrivo nelle città della Lombardia, anche Monza

0
268

Dopo Milano, Brescia e Sondrio, da lunedì 30 maggio il taser arriverà nella dotazione effettiva delle forze di polizia di Bergamo, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Monza, Pavia e Varese”. Lo ha annunciato il sottosegretario all’Interno Nicola Molteni sottolineando che “con questo ulteriore passaggio gli operatori di pubblica sicurezza dei dodici comuni capoluogo di provincia della Lombardia potranno contare su uno strumento in più per difendere la propria incolumità e quella dei cittadini: impegno mantenuto”.Questo strumento “non letale, di difesa e di non violenza – prosegue Molteni -, sta confermando gli ottimi risultati già osservati nel corso della lunga fase di sperimentazione che, insieme ad un accurato addestramento, ha preceduto il suo utilizzo operativo. E proprio in un momento in cui la domanda di sicurezza che viene dai territori è in aumento, gli investimenti nel settore sono prioritari. Ecco perché stiamo già lavorando per sbloccare ulteriori risorse e aumentare il numero dei taser in dotazione”. Donne e uomini in divisa “attendevano questo strumento da molto tempo – conclude il sottosegretario – siamo soddisfatti di aver offerto una risposta concreta ed efficace alle loro aspettative, nella consapevolezza che tutelare la loro incolumità è la precondizione per garantire sicurezza ai cittadini”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here