Strage di multe a Brugherio, il consiglio discuterà su nuovi cronometri

0
297

Una mozione per chiedere al Consiglio comunale di installare dei cronometri speciali con conto alla rovescia vicino ai famosi semafori trappola che hanno portato a migliaia di multe in viale Lombardia installate dal Comune a Marzo scorso. L’hanno presentata i consiglieri della lista di opposizione Brugherio Popolare Europea dopo aver raccolto migliaia di firme dei cittadini sanzionati senza motivo. «L’installazione e l’attivazione dei 4 impianti fotodocumentatori delle infrazioni semaforiche in viale Lombardia avevano portato l’assessore alla partita ad aumentare le entrate del bilancio di previsione di 500 mila euro per “accertamento di sanzioni da violazioni al Codice della Strata”, da destinare “per circa il 48% al Fondo Crediti di Dubbia Esigibilità FCDE e per la rimanenza da destinare per segnaletica stradale e miglioramento viabilistico”1, come peraltro legalmente stabilito – è scritto nella mozione – Alla data del 15 giugno 2021 erano state elevate 8844 sanzioni per violazioni al Codice della Strada rilevate dalle apparecchiature in oggetto, di cui 5535 per violazione dell’articolo 146, co. 2, CdS in riferimento (espressamente menzionato 1Estratto dal Verbale della Commissione di controllo e garanzia Bilancio e Programmazionedel 23/06/2021. La maggior parte delle violazioni contestate non riguardava la violazione della linea d’arresto, bensì la linea continua di separazione fra le corsie e per questo a luglio la Giunta comunale deliberava di “DARE MANDATO, con riferimento ai n. 4 impianti fotodocumentatori delle infrazioni semaforiche  al Dirigente del Settore Servizi Istituzionali e Comandante della Polizia Locale di compiere una verifica supplementare del sistema di rilevazione delle infrazioni relative al mancato rispetto della segnaletica orizzontale e, nelle more di dette verifiche, di operare una sospensione tecnica dell’attività di rilevazione e conseguente accertamento delle infrazioni non ancora accertate»- Per questo motivo  il Consiglio comunale impegna la Giunta a disporre l’installazione di apparecchi visivi con conto alla rovescia dei secondi di attivazione delle luci rossa, gialla e verde in prossimità dei semafori interessati da fotorilevazione delle infrazioni al Codice della Strada;impegna altresì la Giunta comunale a disporre l’aumento del tempo di accensione della luce gialla almeno fino a complessivi 6 (sei)secondi in prossimità dei semafori interessati da fotorilevazione delle infrazioni al Codice della Strada. La mozione verrà discussa nel prossimo consiglio comunale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here