Spighe d’oro, ecco i premiati

0
225

CINISELLO BALSAMO – Come ogni anno, a Cinisello è tempo di ‘spighe d’oro’ l’onorificenza conferita a cittadini o enti che hanno in modo significativo e determinante operato per lo sviluppo civile, culturale e sociale della Città. Ormai un appuntamento fisso per i cinisellesi fin dal 1972. La 41esima edizione si terrà dunque domenica 13 ottobre, dalle ore 16,30 nella splendida cornice di  Villa Ghirlanda in via Frova.

Ecco i profili dei tre premiati di quest’edizione:

CIRCOLO RICREATIVO ORDINE E CONCORDIA

Il Circolo Cattolico Ordine e Concordia è una presenza sociale e ricreativa a Cinisello Balsamo dal 1913. 
Lo spirito di condivisione e solidarietà che lo anima è simboleggiato nello stendardo da San Martino, rappresentato nell’atto di tagliare il suo mantello a metà per darlo al povero. Nasce per iniziativa di Enrico Crivelli che, con un gruppo di giovani, nel dicembre 1913, affitta una casa in via San Saturnino per offrire un ritrovo di sana e dilettevole ricreazione. Due piani destinati ai soci, uno a livello della strada con la cantina e il negozio, l’altro al piano superiore con il salone per le attività ricreative e sede delle riunioni del Circolo, della Cooperativa di Consumo Balsamo, della Lega del Lavoro e della Società di Mutuo Soccorso San Sebastiano.  Grazie alla donazione di un appezzamento di terreno da parte del marchese Camillo Casati Stampa di Soncino, il 12 ottobre 1930 viene inaugurata una casa per i soci della neonata Cooperativa Armando Diaz e la nuova sede del Circolo Ordine e Concordia in viale Rimembranze. 
Se negli anni della fondazione all’interno della sede erano presenti la Banda di San Martino, il Gruppo Bocciofilo Concordia, la Società Pugilistica “Cesare Battisti”, nel secondo dopoguerra troveranno spazio la società sci-alpinistica F.AL.C., l’Unione Sportiva Balsamese che ha formato importanti fuoriclasse come Ernesto Castano nel calcio o Angiolino Meroni nell’atletica. Ancora oggi diverse associazioni sono ospitate presso il Circolo, che continua ad essere un importante polo di aggregazione associazionistica e ricreativa.

ROBERTO POZZOLI

Roberto Pozzoli nasce nel 1945 a Cinisello Balsamo in via Cavour. Eredita dal nonno e dal padre la passione per la musica, che esercita nel canto prima nei cortili di piazza Gramsci, poi, appena quindicenne, nelle sale da ballo, interpretando una varietà di repertorio. 
Formatosi come autodidatta, nel tempo affina la tecnica e la capacità di artista compositore. 
Si afferma come cantautore dialettale milanese, con il nome d’arte Bobo. Appare in televisione, partecipa a trasmissioni radiofoniche, tra cui Radio Meneghina nella quale conduce una rubrica, ed è presente a festival in molte località lombarde. 
Il suo interesse per il genere dialettale lo porta anche a comporre testi di commedie in vernacolo, facendo nascere storie e brani, ispirati dal suo amore per la città. 
Anche le parole e la musica dell’inno di Cinisello Balsamo “Pescaluna de Cinisell” sono opera di “Bobo”, composto nel 2002 in occasione del Trentesimo anniversario del titolo di Città.

RS Components

Nel 1937, con il nome Radiospares, fu fondata a Londra un’azienda che aveva come obiettivo quello di distribuire, tramite catalogo, ricambi ai tecnici che riparavano apparecchi radiofonici. Nel corso degli anni l’azienda si è trasformata, ha assunto il nome di RS, ora fa parte del gruppo multinazionale Electrocomponents e rappresenta la principale realtà mondiale nel settore della distribuzione a catalogo e web di prodotti elettrici, elettronici ed industriali. E’ presente in tutto il mondo con 25 sedi operative e oltre 160 distributori. 

In Italia nasce nel 1992 con il nome di RS Components; a Cinisello Balsamo si trasferisce nel 2001 e oggi conta oltre 250 dipendenti. La società ha intrapreso diverse iniziative di responsabilità sociale dirette sia al territorio sia ai propri dipendenti. 
L’azienda si è impegnata nell’organizzazione di tavole rotonde culturali e informative e nella promozione di workshop per gli studenti delle scuole superiori. Da 4 anni sponsorizza le attività di ricerca del Politecnico di Milano nell’ambito della progettazione di auto ecologiche dal ridotto impatto ambientale. 
Nel 2012 ha ricevuto il riconoscimento “Premio Imprese per la sicurezza” organizzato da Confindustria, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, per le pratiche sviluppate nell’ambito del tema salute e sicurezza, per l’impegno dimostrato nel coinvolgimento formativo ed informativo dei propri dipendenti e per i risultati concretamente raggiunti e consolidati nel corso degli anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here