Settimana ricca al Carroponte e Nicolò Fabi festeggia 20 anni

0
381

Agenda ricca per la settimana dal 4 al 12 luglio al Carroponte e il grande Nicolò Fabi festeggia 20 anni di carriera. Si comincia con il il doppio appuntamento con Vintage Trouble e Lucky Chops (4 luglio), con la grande voce di Ani Di Franco (5 luglio), con il concerto che celebra i vent’anni di carriera di Niccolò Fabi (6 luglio), per proseguire ancora con un’importante voce della musica italiana, quella di Paolo Benvegnù, sul palco per l’Emergency Day (9 luglio).
I primi a salire sul palco saranno i Lucky Chops con la loro travolgente energia swing: un piccolo ensamble di fiati che ha iniziato la propria carriera nelle metropolitane newyorkesi, per esplodere poi sul web e sui palchi. I Vintage Trouble hanno conquistato pubblico in tutto il mondo, grazie al loro sound che oscilla tra r&b, soul e rock. Hanno aperto i concerti di leggende della musica, come Rolling Stones, Ac/Dc e The Who. Da headliner hanno registrato un numero sempre crescente di sold-out e sono stati osannati dalla critica. Poi la volta di Ani Di Franco considerata un pezzo di storia della musica al femminile dal punk, il funk, l’hip-hop, il jazz, il soul e l’elettronica. Ha collezionato negli anni collaborazioni importantissime, ha condiviso il palco con star del calibro di Bob Dylan, Bruce Springsteen, Billy Bragg e molti anni. Le sue canzoni sono caratterizzate da testi ritmici, poetici, spesso autobiografici e politicizzati. È impegnata nelle lotte per i diritti delle donne, contro le etichette di genere, contro il razzismo e l’omofobia. Niccolò Fabi arriva a Carroponte con Diventi inventi 1997-2017, il progetto-racconto con cui celebra i suoi vent’anni di carriera. Per il cantautore romano questo è un anno di grandi festeggiamenti, con un tour che da giugno a settembre lo vede calcare i migliori palchi estivi italiani, tra i quali quello di Carroponte a Sesto San Giovanni. “Diventi Inventi è anche il racconto di quello che un musico può diventare continuando a inventare per vent’anni, nel tentativo ostinato di cercare di piacersi”, così Fabi racconta questo progetto, che arriva dopo Una somma di piccole cose, definito da lui stesso il disco che avrebbe sempre voluto scrivere. Un appuntamento da non perdere, per festeggiare insieme a Fabi una nuova, importante, tappa della sua carriera dopo più di 80 canzoni, 8 dischi di inediti, 1 raccolta ufficiale, 1 progetto sperimentale come produttore, 1 disco di inediti con la super band FabiSilvestriGazzè e 2 Targhe Tenco. Una giornata di musica e sport, per sostenere Emergency, quella del 9 luglio a Carroponte. Per l’occasione sul palco arrivano lo sguardo poetico e il talento di Paolo Benvegnù, ad oggi uno dei maggiori autori di musica in Italia, un vero artista della parola suonata che ha scritto anche per Mina, Irene Grandi, Giusy Ferreri e Marina Rei. A tre anni di distanza dal disco Earth Hotel, Benvegnù torna portando con sé sullo stage le canzoni del nuovo album di inediti, H3+: un disco dedicato alla perdita, all’abbandono e alla rinascita, un’antologia di visioni ispirata alla molecola alla base della vita. L’ex voce e chitarra degli Scisma sarà il padrino di un’importante giornata dedicata a Emergency, che anche quest’anno è ospite di Carroponte per una grande festa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here