Sesto, vigili contro i reati ambientali

0
308

SESTO SAN GIOVANNI – Vigili contro i reati ambientali. Pochi giorni fa, il Sindaco di Sesto San Giovanni Monica Chittò e il Procuratore capo del Tribunale di Monza Corrado Carnevali hanno firmato un protocollo d’intesa tra il Comune e la Procura che formalizza il comando di tre agenti di polizia locale con funzione di polizia giudiziaria, stabilisce nuove modalità di collaborazione tra il Comune e la Procura e programma una formazione professionale, con particolare attenzione ai reati di tipo ambientale.

Questo protocollo – ha dichiarato l’Assessore alla Polizia Locale Alessandro Pianorappresenta un fatto importante perché permette il passaggio da un rapporto storico con la Procura di Monza ad un vero e proprio protocollo di collaborazione, che consentirà di provvedere ad una formazione specifica degli agenti sui reati ambientali. Si tratta di un rapporto tra istituzioni di tipo nuovo nel quale crediamo fortemente”.

Il Tribunale di Monza, con un bacino di utenti superiore a 1, 2 milioni di abitanti, è la sesta sede giudiziaria in Italia, pur avendo solo 16 magistrati inquirenti in servizio. “In questo panorama – ha commentato il Procuratore Capo Corrado Carnevalila collaborazione delle amministrazioni comunali è fondamentale. Se il lavoro compiuto sul territorio da tutte le forze dell’ordine non sfocia poi in un procedimento, si tratta di uno smacco. Per questo è necessario poter contare su personale qualificato, che conosca a fondo le procedure e permetta di dare risposte alle esigenze dei territori e dei cittadini. Il lavoro della Procura prosegue quello fatto sul territorio e questa collaborazione ci consente di far funzionare al meglio questo rapporto, oltre a conoscere più a fondo le esigenze delle singole città”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here