Sesto, una biblioteca digitale a scuola grazie a Fastweb4School

Al via sulla community Produzioni dal Basso il crowdfunding per il progetto dell’Istituto Comprensivo G.Pascoli di Sesto San Giovanni, selezionato nell’ambito dell’iniziativa Fastweb4School Special Edition

0
45

Si chiama Una biblioteca innovativa e digitale per tutti  il progetto presentato dall’Istituto Comprensivo G.Pascoli di Sesto San Giovanni, in provincia di Milano, tra quelli selezionati da Fastweb4School Special Edition-l’iniziativa lanciata da Fastweb sulla piattaforma Produzioni dal Basso per favorire le competenze digitali nelle scuole- e ha l’obiettivo di riqualificare la biblioteca scolastica dell’istituto, creando un ambiente innovativo da dedicare alla lettura e ad attività legate all’uso e alla gestione di risorse informative e documentali. In questo modo, la biblioteca potrà diventare un luogo privilegiato di confronto, dialogo e approfondimento, dove viene favorito l’utilizzo delle tecnologie applicate alla didattica innovativa e digitale.

Il progetto dell’istituto milanese – al quale si può contribuire direttamente con una donazione su Produzioni dal Basso – si propone di mettere a disposizione della comunità scolastica spazi fisici e digitali attraverso i quali accedere a un vasto panorama di risorse informative e formative, tradizionali e online.

Sostenendo il progetto, attraverso la campagna di raccolta fondi che durerà fino al 16 maggio, sarà possibile contribuire all’acquisto di: un contratto di accesso alla piattaforma online MLOL Scuola, una piattaforma di prestito digitale per le scuole italiane di ogni ordine e grado. Su MLOL Scuola studenti, insegnanti e genitori possono prendere in prestito ebook dei maggiori editori e gruppi editoriali italiani scegliendo da un catalogo di oltre 60.000 titoli e accedere a un’edicola internazionale con oltre 5.000 quotidiani e periodici; 10 eBook Reader, dispositivi che utilizzano una tecnologia ad inchiostro elettronico chiamata e-Ink, completamente diversa da quella LCD in uso nei tablet o nei cellulari e che permette di caricare un gran numero di testi; 1 lettore ottico di codici a barre, per creare ed ampliare a piacere il catalogo digitale della biblioteca scolastica, in modo divertente e innovativo. Gli studenti saranno formati attraverso laboratori didattici per la gestione della biblioteca, dalla creazione dello schedario in formato elettronico, fino all’elaborazione di un sistema di gestione dei prestiti digitale, in modo da creare una sorta di comitato formato da studenti/genitori in grado di gestire la Biblioteca.

Se Una biblioteca innovativa e digitale per tutti riuscisse a raggiungere il 50% del budget complessivo grazie al crowdfunding, Fastweb erogherà il restante 50% fino ad un massimo di 2.500 euro. Il finanziamento è a fondo perduto e la proprietà della realizzazione dell’idea rimarrà all’istituzione scolastica che l’ha proposta.

Fastweb4School Special Edition si rivolge a tutti gli istituti scolastici secondari italiani di primo e secondo grado, con l’intento di sostenere e sviluppare idee digitali, aiutando i ragazzi a divenire utilizzatori attivi e non passivi delle nuove tecnologie. Fastweb metterà a disposizione delle scuole un servizio di customer care che offrirà supporto su come caricare i lavori sulla piattaforma di crowdfunding, aiuterà le classi nel trasformare l’idea in un progetto realizzabile e nel comunicarlo al meglio sui social network e sulla stampa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here