Sesto, tutto pronto per festeggiare il 25 aprile

0
232

SESTO SAN GIOVANNI – La Città di Sesto San Giovanni intende celebrare l’anniversario della Festa della Liberazione con un ricco programma di iniziative istituzionali, culturali e sportive.

Tra le iniziative culturali previste quest’anno – tra le quali si annoverano importanti appuntamenti quali gli incontri organizzati dalla Fondazione Isec, lo spettacolo di Ida Spalla dedicato ad Annunziata Cesani (la Ceda staffetta partigiana e poi donna impegnata nella vita politica e culturale della città), la proiezione della copia restaurata del capolavoro “Roma città aperta”, la rassegna di canti corali dedicati al lavoro che si terrà allo Spazio Mil, particolare rilievo rivestono alcune iniziative che hanno inteso in particolare coinvolgere giovani e studenti, in un simbolico passaggio di testimone che affidi alle nuove generazioni la memoria della storia che sta alle fondamenta dell’Italia democratica e repubblicana di oggi.

Si tratta dei progetti “Timelapse 1944/2014” promosso da Archivio del Lavoro e Fondazione Isec, e “Pane e pace!”, realizzato e coordinato da Extramondo, più dettagliatamente descritti nei materiali forniti, che hanno coinvolto i giovani del territorio e gli studenti degli istituti “Erasmo” di Sesto e “Casiraghi” del centro scolastico del Parco Nord. In entrambi i casi si è trattato di un lavoro di ricerca storica e di preparazione condotta con gli studenti che ha condotto ai risultati che verranno presentati alla città in occasione del programma di iniziative che avrà svolgimento tra aprile e maggio.

Di nuovo i giovani sono i protagonisti della serata del 13 aprile, con un concerto di giovani band organizzato per l’occasione e coordinato dal circolo Anpi e dall’Unione degli studenti di Sesto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here