Sesto, sciopero dei dipendenti del comune

0
620

«Siamo una risorsa non un costo». Questa una delle frasi che questa mattina si sono lette sugli striscioni portati in corteo in centro città a Sesto, l’ex Stalinrado d’Italia, durante un eccezionale sciopero dei dipendenti comunali. La decisione della Giunta Chittò, di centrosinistra, di esternalizzare molti servizi, tra i quali la gestione del centro diurno disabili, che metterebbe sulla strada decine di dipendenti, uno dei motivi scatenanti della protesta che continua tutto il giorno con alcuni gazebi in centro. Lontani i tempi delle lotte operaio dei tempi delle grandi acciaierie, ma il simbolismo è richiamato. Si vedrà poi per i risultati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here