Sesto, riaprono le biblioteche su appuntamento

0
90

Dopo i mercati rionali e i parchi della città, riaprono anche le biblioteche di Sesto San Giovanni. Lunedì 18 toccherà alla Biblioteca Centrale (su appuntamento dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 18 e sabato dalle 9 alle 13), mentre martedì sarà la volta della Biblioteca Marx (martedì, giovedi e venerdì dalle 14 alle 18). Ovviamente dovranno essere rispettate tutte le norme di sicurezza necessarie, oltre a limitazioni temporanee a causa del coronavirus. A questo link https://sestosg.net/notizie/riaprelabiblioteca/ tutte le info necessarie per gli iscritti. Al momento resterà ancora chiusa la Biblioteca dei Ragazzi: gli iscritti biblioteca potranno comunque prenotare online i libri e scegliere come biblioteca per il ritiro la “Centrale” o la “Marx”.“Siamo felici di poter riaprire le nostre biblioteche – commenta l’assessore alla Cultura, Alessandra Magro – : è un piccolo passo che segna il ritorno alla normalità. In queste settimane abbiamo ampliato ľofferta digitale. Un esempio è Biblioboom nato da una forte sinergia tra realtà territoriali, biblioteca, assessorato alla Cultura e Politiche Giovanili, per questo ringrazio Sestonetwork. Un ringraziamento speciale va anche al noto scrittore Bruno Tognolini che ha omaggiato la biblioteca di sesto e tutti i suoi lettori di un simpaticissimo video in cui recita una filastrocca. Tutte queste sinergie ci hanno permesso di proseguire le attività culturali anche durante la quarantena. Aspettiamo con gioia i nostri lettori in biblioteca!”.Anche durante la Fase 2, forte del successo acquisito, proseguirà il progetto della trasmissione Biblioboom nata per continuare a promuovere i libri, la biblioteca e la passione per la lettura e per coinvolgere gli iscritti su Sesto Network durante la quarantena. La trasmissione, che va in onda il giovedì su Sestonetwork alle 10.30, racconta agli ascoltatori, dalla voce dei bibliotecari, i vari progetti già realizzati e ancora in corso nelle biblioteche  di Sesto San Giovanni. In ogni puntata si anticipa quello che viene pubblicata sulla pagina facebook della Biblioteca per coinvolgere maggiormente gli ascoltatori. Nel corso delle 14 puntate già andate in onda sono stati consigliati da parte degli ospiti libri,  film, giochi presenti nel catalogo e sono state coinvolte un centinaio di persone di tutte le età: bambini, adolescenti, ragazzi e adulti. Sono intervenuti bambini che hanno raccontato le loro esperienze di questo periodo, ragazzi dell’associazione Puntozero dell’Informagiovani che hanno parlato dei loro progetti, librai di Sesto San Giovanni che hanno raccontato come hanno vissuto questo periodo.

E’ stata realizzata inoltre una puntata dedicata alla Giornata internazionale del libro in cui sono stati consigliati più di quaranta titoli. Sono stati effettuati collegamenti con persone che sono intervenute da vari luoghi d’Italia e non solo, come dall’Inghilterra e dal Portogallo. Tra i numerosi ospiti sono intervenuti, tra gli altri, anche il presidente dell’associazione Ali, bibliotecari di tutta Italia, candidati al premio Strega 2020 e fondatori di importanti case editrici.

Martedì 19 maggio alle 17 e sabato 23 alla stessa ora, sulla pagina facebook della Biblioteca Civica di Sesto san Giovanni verranno postate delle video dediche del grande autore e scrittore Bruno Tognolini (con cui da tempo la Biblioteca collabora) in apertura alle rime e alle filastrocche che verranno pubblicate. I bibliotecari hanno accolto con entusiasmo l’idea, il dono prezioso dell’autore di disseminare le sue rime e le sue filastrocche rendendole accessibili a chiunque. Una scelta che lo rende ancor più uomo (non solo autore) dalla grande umanità e di immenso altruismo.

Tognolini ha scritto poesie, romanzi e racconti (50 titoli coi maggiori editori nazionali) per programmi televisivi (4 anni di Albero Azzurro e 13 di Melevisione) testi teatrali, saggi, videogame (Nirvana X-rom, dal film di Salvatores), canzoni e altre narrazioni. È stato premio Andersen nel 2007 e 2011. Il suo ultimo romanzo “Il giardino dei musi eterni” è Libro dell’Anno a Fahrenheit Radio Tre (prima volta di un libro per ragazzi) finalista del Premio Strega Ragazzi, e vincitore del Premio LiBeR Miglior Libro 2017.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here