Sesto, Perego: più supporto per gli alunni disabili

0
181

SESTO SAN GIOVANNI – “Abbiamo scelto di investire fortemente in due settori che riteniamo fondamentali come disabilità e scuola inserendo elementi di novità come l’assistenza domiciliare ai minori in un’unica gara d’appalto con i servizi parascolastici. Si tratta di far lavorare in sinergia scuola, servizi alla persona e famiglie, andando verso una sempre maggiore visione globale della persona e una presa in carico integrata dei minori con difficoltà. Ringrazio tutta la Giunta che, nonostante il bilancio non sia ancora approvato, ha scelto, con grande senso di responsabilità di far svolgere da subito la gara, in modo da dare la possibilità al vincitore di iniziare a lavorare fin dai primi giorni di settembre, con la riapertura delle scuole, senza lasciare nessuno studente senza il necessario supporto”. Così l’assessore all’educazione Roberta Perego ha commentato le novità introdotte nel bando  per l’affidamento dei servizi parascolastici e agli alunni disabili per gli anni scolastici fino al 2017, vista la scadenza dell’appalto in vigore nel settembre 2014 alla fine dei Centri ricreativi estivi.

Diverse le novità, a partire dall’aumento della spesa annua prevista che passerà dagli attuali 725.611 euro ad una base d’asta di 983.000 euro, principalmente per l’introduzione del nuovo servizio di assistenza domiciliare ai minori disabili e all’incremento delle ore di supporto educativo agli alunni disabili, che passeranno da 405 a 700 ore settimanali.

L’aumento delle ore di sostegno in orario scolastico è dovuto alla necessità di garantire almeno 5 ore settimanali di supporto educativo ad ognuno dei 140 studenti disabili certificati che il prossimo anno frequenteranno le scuole dell’obbligo in città.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here