Sesto, ok ai servizi educativi per minori disabili

0
167

SESTO SAN GIOVANNI – Da oggi anche Sesto San Giovanni avrà un servizio di interventi educativi domiciliari a favore di minori disabili: il via libera è arrivato ieri dal Consiglio comunale che ha votato all’unanimità il regolamento che disciplina questi interventi.

“La scelta di attivare nella nostra città un servizio educativo domiciliare per minori disabili nasce dalla volontà di realizzare una presa in carico globale della persona disabile: significa non pensare solo all’assistenza educativa a scuola, ma a tutti i suoi ambiti di vita” ha dichiarato Roberta Perego, Assessore alle Politiche Sociali. “Soprattutto, per l’Amministrazione, significa voler fare rete con le famiglie e con tutte le istituzioni scolastiche, sanitarie e sociali che ruotano attorno al minore, sapendo che questo implica condividere non solo finalità, ma anche risorse e azioni”.

Al contempo è stato approvato, sempre all’unanimità, il regolamento di trasporto sociale: tra le novità il fatto che sia garantito dodici mesi all’anno e la priorità assoluta ai bimbi e ragazzi della scuola dell’obbligo.

“Credo sia un segnale di buona politica avere uno ‘sguardo lungo’, condividendo l’attenzione per la nostra città e in particolare per chi, come i bambini e le persone disabili, è più fragile”, ha dichiarato il Sindaco Monica Chittò.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here