Sesto, M5S: PD ha fatto eutanasia farmacie comunali

0
177

SESTO SAN GIOVANNI – Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del Movimento 5 Stelle di Sesto San Giovanni che attacca il PD sulla vicenda dell’Azienda speciale Farmacie comunali recentemente trasformata in società a responsabilità limitata.

Nella serata del 20 giugno 2014, il Pd in Consiglio Comunale ha deciso l’eutanasia dell’Azienda speciale farmacie comunali. Una morte dolce, gli ha messo in vena 2 milioni e le ha dato una pacca sulla spalla. Non mi servi più. Come i grandi vecchi su una carrozzina, l’Azienda orgogliosamente ha abbassato il capo, voleva gridare ma non aveva più il fiato. Due parole, però, le ha sussurrate: “mi hai ridotta ad uno straccio dissanguandomi e ora vuoi cancellare il risultato della tua inadeguatezza, coraggio PD staccami la spina ma ricordati che ogni cigolio di scontrino della NEONATA SRL sarà un mio lamento a ricordo”. RIP.

In quella serata infatti, si è fatta una scelta epocale che dichiara la fine delle farmacie comunali, fiore all’occhiello della Sesto San Giovanni che fu. Si è deliberato due volte riguardo questo tema: una volta per la trasformazione delle farmacie comunali in Srl, e la seconda volta per il trasferimento a titolo gratuito degli immobili comunali destinati alle farmacie a favore della neo composta Srl, per il valore di ben 2 milioni di euro.

Delibere alle quali in Movimento 5 Stelle si è chiaramente opposto. Per comprendere cosa è successo  leggi cliccando qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here