Sesto, l’ispettore Crisafulli avrà il suo giardino…

0
219
Irana Tappeti Cinisello

SESTO SAN GIOVANNI – In relazione alla richiesta in riferimento, si comunica che questa Prefettura, in aderenza al parere espresso dalla Società Storica Lombarda, autorizza la seguente intitolazione: Giardino “Antonino Crisafulli”. Con queste righe la Prefettura di Milano ha autorizzato l’intitolazione del giardino di piazza del Lavoro a Sesto San Giovanni ad Antonino Crisafulli, l’ispettore di Polizia scomparso in un incidente stradale nell’agosto del 2012 mentre stava portando soccorso alle vittime di un tamponamento (LEGGI GLI ARTICOLI PRECEDENTI).

 La deroga alle norme toponomastiche, che prevedono siano passati almeno 10 anni dalla scomparsa della persona a cui si vuole intitolare una via o una piazza, era stata chiesta dall’Amministrazione comunale che, a supporto di questa iniziativa, ha lanciato nell’ottobre del 2013 una raccolta di firme tra i cittadini.

A queste, si è aggiunta una Manifestazione d’Intenti votata dal Consiglio Comunale il 10 febbraio 2014 e una lettera di sostegno all’iniziativa firmata dal Prevosto don Giovanni Brigatti. Tanta, infatti, è stata in città l’emozione per la scomparsa dell’ispettore del Commissariato di PS di Sesto San Giovanni: una persona stimata e apprezzata da tutti per le sue doti umane e professionali che ha perso la vita nel tentativo di soccorrere, mentre stava andando in vacanza con la famiglia, le vittime di un incidente stradale.

 E’ una notizia che ci riempie di gioia – ha commentato l’Assessora Rita Innocenti – perché finalmente potremo ricordare Antonino Crisafulli con un atto simbolico e duraturo come l’intitolazione di un giardino. Rimarrà così viva nella città la memoria di un uomo che ha sempre dato tutto se stesso per compiere al meglio il proprio lavoro”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here