Sesto, liceali progettano la città ideale

0
1099

Alcuni studenti del liceo “Erasmo da Rotterdam” hanno presentato in Comune, alla presenza dell’assessore alle politiche giovanili Roberta Pizzochera, i loro progetti, frutto di un lavoro interdisciplinare, legati alla vivibilità delle città.Questa iniziativa nasce da un progetto europeo sull’alternanza scuola lavoro. Gli studenti si sono dovuti confrontare con il tema della “città ideale”, esponendo e descrivendo le caratteristiche prioritarie che dovrebbero avere i centri urbani.Tra le proposte presentate ci sono stati tanti suggerimenti legati ai luoghi di socialità, alle riqualificazioni delle periferie, alla presenza degli scuolabus sul modello americano, di scuole intese come punto di ritrovo e di vita intorno a cui costruire una città.Legando le loro aspettative alla città di Sesto San Giovanni, gli studenti hanno proposto anche lo sviluppo di centri di aggregazione giovanili. Su questo tema l’assessore Pizzochera ha chiarito che si sta impegnando per dare alla città uno spazio con queste caratteristiche, in grado di attirare giovani.”Questo progetto mi sta particolarmente a cuore – commenta l’assessore Pizzochera – perchè va a stimolare la capacità ideale e critica dei giovani. Penso che siano da implementare questi percorsi in grado di accompagnare, anticipandoli magari alle scuole medie, gli studenti nella prospettiva di affrontare ed esporre spunti propositivi. Credo, inoltre, che sia auspicabile sviluppare una prospettiva di un consiglio comunale per giovani che possa collaborare con InformaGiovani e l’assessorato alle politiche giovanili per strutturare proposte fattive per migliorare Sesto San Giovanni”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here