Sesto, la Polizia salva un uomo dal suicidio

0
226

La Polizia di Stato ha soccorso e salvato la vita di un trentasettenne che ha tentato il suicidioa Sesto San
Giovanni . L’uomo aveva raggiunto l’ospedale e aveva tentato di spaccare la porta di ingresso del Pronto soccorso e poi di darsi fuoco nell’area di rifornimento di viale Matteotti. Gli operatori del 118 hanno cercato di prendere tempo e quindi chiamato la polizia. L’uomo minacciava di darsi fuoco dopo essersi cosparso di benzina e quando ha visto i poliziotti arrivare  ha estratto da una tasca del proprio bermuda un accendino cercando velocemente di accenderlo vicino  ai propri indumenti umidi . Gli agenti del Commissariato di Sesto si sono lanciati su di lui riuscendo a fermarlo.  Lui in un primo tempo ha continuato minacciare di uccidersi poi portato in Commissariato e calmato dagli agenti  ha raccontato loro di avere bisogno di un aiuto in quanto soffriva già da tempo a causa della cocaina e
per la dipendenza dal gioco d’azzardo. Ha anche raccontato di aver già provato, nello stesso giorno, a suicidarsi cercando di lanciarsi  sotto un pullman, ma di non esserci riuscito. I poliziotti di Sesto San Giovanni, sventato il suicidio, hanno poi contattato i familiari chiesto l’intervento dei sanitari che hanno trasportato il paziente all’ospedale di Melzo dove, su sua espressa volontà, è stato ricoverato in
T.S.V. (trattamento sanitario volontario).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here