Sesto, la parrocchia di San Giuseppe festeggia il centenario

0
1089

Una settimana di eventi e festeggiamenti che culmineranno con la Messa solenne di domenica prossima, 22 maggio alle 10.30, celebrata dal Cardinale Angelo Scola. La parrocchia di San Giuseppe a Sesto San Giovanni festeggia così il suo primo centenario con conferenze, balli in strada, concerti e persino il recital finale dedicato al Piccolo Principe con lancio delle lanterne.La parrocchia viene dedicata nel 1916 in pieno conflitto mondiale, terza in città dopo S. Stefano e Cascina Gatti. Sorgeva in una zona allora molto periferica, ma popolosa: ancora oggi la più vasta dal punto di vista abitativo e di popolazione residente. La dedicazione a S. Giuseppe, patrono dei lavoratori, aveva anche il significato di aprirsi alle esigenze della classe operaia che andava crescendo impetuosamente con il sorgere delle grandi fabbriche. Questa connotazione nei decenni non è mai venuta meno anche nei dolorosi anni della seconda guerra mondiale e questo ha fatto sì che la partecipazione popolare fosse sempre numerosa ed attiva. Successivamente ci furono anche anni di difficoltà che con gli sforzi di don Angelo Cairati e dell’attuale parroco don Leone Nuzzolesi  con don Gianluca Pisati e don Luca Piazzolla  hanno consentito di sviluppare ed ampliare nuove iniziative mirate ai giovani, agli anziani, alle nuove povertà e all’irrompente fenomeno dei migranti. In questo nuovo contesto che fa della zona la più multiculturale della città la parrocchia, rinnovata nelle sue strutture, è pronta ad accogliere e a sostenere in un percorso comune le esigenze emergenti. Nei giorni del fine settimana sarà anche aperto un mercatino e la possibilità di mangiare tutti insieme all’aperto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here