Sesto, la Chittò vola a Roma per la Alstom

0
165

Dopo la manifestazione dei lavoratori della Alstom Power a rischio chiusura che si è svolta pacificamente lo scorso venerdì 18 febbraio, anche il Sindaco di Sesto San Giovanni Monica Chittò si mobilita e  il prossimo 26 febbraio parteciperà a Roma, al Ministero dello Sviluppo Economico, alla riunione indetta per discutere dell’acquisizione da parte di General Electric del ramo di azienda Power di Alstom e della relativa ristrutturazione. All’incontro, al quale il Sindaco la scorsa settimana ha ufficialmente chiesto di essere presente in rappresentanza delle amministrazioni comunali interessate, parteciperanno – oltre al Ministro Federica Guidi – i vertici di GE Italia, Alstom Power, Regione Lombardia e le rappresentanze sindacali. “Al ministero – ha dichiarato il Sindaco Chittò – porterò la voce dei comuni i cui cittadini lavorano sul sito sestese a rischio di chiusura e ribadirò la necessità di garantire lo sviluppo economico in un settore strategico come quello energetico, di preservare l’occupazione e le competenze di alto livello acquisite dai lavoratori. Ringrazio il Ministro Guidi per aver accolto la nostra richiesta di essere presenti e i sindaci che mi hanno delegata a questo importante compito”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here