Sesto, il presidente Zangari lascia la squadra di casa

0
669

Ha annunciato con una lettera sul sito della società, la Pro Sesto, la decisione di abbandonare il ruolo di presidente. Una decisione quella di Salvo Zangari, arrivata dopo tre anni alla guida della società calcistica di casa in un percorso che lui ha definito “solo in salita” riferendosi a sacrifici, investimenti e progetti che spesso non hanno trovato, a suo dire, sostegno nel territorio. «Ho lanciato avanti la mia passione unita all’ottimismo, con tanta voglia di fare ed avvalendomi del prezioso aiuto di Nicola Radici e, successivamente di Mauro Ferrero, gettando le fondamenta per obiettivi che ci si pone di raggiungere – ha scritto Zangari – Nonostante l’indifferenza e l’immobilismo del territorio ho sperato di poter incrociare altre persone come Giancarlo e Giorgio Panizza che mai finirò di ringraziare per quanto fanno per la Pro Sesto. Ma ancora lungo la salita non si intravedono frutti per alimentare passione ed ottimismo e se aggiungiamo che esigenze lavorative e famigliari incalzano pesantemente, posso concludere che tutto questo è diventato ingestibile». E infine l’amara conclusione: «Lascio la carica di presidente e successivamente questa società a persone serie e volenterose, alle quali auguro di poter raggiungere la fine della salita divertendosi, dando seguito ai passaggi necessari che questa società centenaria richiede e merita». A questo punto si attende di conoscere chi sarà il successore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here