Sesto, il Comune trova un albero di Natale al fotofinish

0
166

SESTO SAN GIOVANNI – Meglio tardi che mai… Dopo aver “tagliato” (dal budget) l’abete classico che colorava piazza Petazzi, tutto per risparmiare poco più di 2 mila euro destinati alla sua posa, il Comune trova una soluzione al fotofinish e presenta l’iniziativa “L’albero di Natale dei bambini”.

In piazza Oldrini, sotto il portico dove si affaccia la nuova biblioteca dei Ragazzi, sarà innalzato un albero di Natale in legno. Tutti i bambini di Sesto sono invitati a creare le loro decorazioni. In biblioteca dei Ragazzi i bibliotecari hanno predisposto un tavolo con fogli e colori per fare disegni e scrivere pensieri che diventeranno gli addobbi dell’albero.

In questo modo, l’amministrazione rimedia alla bizzarra vicenda legata all’abete di piazza Petazzi, albero che sarebbe stato offerto gratuitamente dai comuni della Val di Non (che si sarebbero sobbarcati perfino i costi di trasporti) e addobbato, sempre a costo zero, da Sestosolidale. Un’occasione apparentemente ghiotta, peccato però che l’amministrazione comunale abbia declinato l’offerta per non spendere i 2 mila euro o poco più necessari a posizionare con una gru l’albero, nell’apposita area in cemento costruita tre anni orsono al costo di oltre 3 mila euro… “Non ci sono i soldi” è stata la giustificazione offerta dall’Assessore al commercio Virginia Montrasio.

L’albero montato mercoledì 18 dicembre, e resterà in piazza fino alla fine del periodo natalizio. I bambini potranno recarsi in biblioteca tutti i giorni per realizzare le loro creazioni.  L’orario della biblioteca durante il periodo natalizio sarà il seguente: lunedì 23 e 30 dicembre – 14.30/18.30; martedì 24 e 31 dicembre – 9.30/12.30; venerdì 27 dicembre, giovedì 2 e venerdì 3 gennaio – 9.30/12.30 – 14.00/18.30; sabato 28 dicembre e 4 gennaio – 8.30/12.30. (g.v.)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here