Sesto, Comitato popolare contro il sindaco Chittò

0
373
sesto sangiovanni
La città di Sesto consegna le benemerenze civiche

“Leggiamo sulla stampa locale che per Monica Chittò non c’è nessun bisogno di aprire e allargare il centrosinistra sestese, o quel che ne rimane. Alla proposta del Comitato Popolare x Sesto la sindaca risponde che il ‘suo’ centrosinistra è una meraviglia così com’è, tanto da definirlo ‘squadra che vince e non si cambia’. Questa la dichiarazione di Baniamino Bonardi del Comitato Popolare per Sesto che respinge le dichiarazionid del primo cittadino su possibili sostegni. «Al sindaco sembre siano sfuggite le stesse dichiarazioni dei dirigenti della sua maggioranza, che andavano in senso diametralmente opposto – ha continuato –   Certo che una distanza così siderale dalla realtà non tranquillizza i Sestesi che non vogliono vedere il nostro Comune venir travolto da un’onda populista e pericolosa, rischio sempre più concreto vista l’autoreferenzialità e la difesa di interessi personali di talune e taluni”  E conclude: “E’ singolare questa differenza abissale che c’è tra il comune sentire di tantissimi ambienti cittadini e dello stesso centrosinistra, come dimostrano i contatti che abbiamo intrapreso e le richieste di incontro e confronto che ci giungono, e la Sindaca.  Noi continuiamo per la nostra strada di unire le forze migliori del civismo democratico e popolare, per costruire insieme a coloro che davvero pensano al bene di Sesto e non meramente al proprio, un grande polo che sappia rigenerare la politica e costruire un futuro condiviso per la Città. Senza pregiudizi, preclusioni e alterigia autoreferenziale, mali mortali per la buona politica e la democrazia”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here