Sesto capitale del libro con il premio Bancarella

1
521

Enrico Ianniello, con La vita prodigiosa di Isidoro Sifflotin (Feltrinelli); Mallock, con I volti di Dio (Edizioni e/o); Giulio Massobrio, con Rex (Bompiani); Sara Rattaro, con Niente è come te (Garzanti); Paolo Roversi, con Solo il tempo di morire (Marsilio); Simona Sparaco, con Se chiudo gli occhi (Giunti). Questi i sei finalisti  del premio Bancarella che lunedì 16 giugno torna a Sesto San Giovanni. Il Cortile Villa Visconti d’Aragona, in via Dante 6 alle 21 ospiterà l’incontro animato dallo scrittore Luca Crovi con i finalisti del Premio Bancarella, scelti da più di duecento librai. L’evento realizzato in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, è davvero unico e imperdibile e ricorda un premio tra i più popolari e prestigiosi perché nato proprio dallo spirito divulgativo dei librai italiani. Nel 1953 fu addirittura Emingwy con il Vecchio e il Mare a vincerlo. Dopo le varie tappe di selezione, come quella sestese, il 19 luglio in Toscana verrà proclamato il vincitore assoluto.

 

1 commento

  1. […] Dieci presentazioni per il #Soloiltempodimorire summer tour. Si comincia lunedì 15 giugno a Sesto San Giovanni, poi mercoledì 17 a Novara e venerdì 19 a Carrara con gli altri autori della sestina del […]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here