Sesto, Armani Geas Basket U19 campione d’Italia

0
203

SESTO SAN GIOVANNI – Il tricolore del basket giovanile è tutto sestese. Le rossonere di coach Cinzia Zanotti battono in finale la Reyer Venezia col punteggio di 60-46, compiendo una perfetta rivincita proprio sulle lagunari, campioni lo scorso anno proprio a scapito del Geas. Il trionfo arriva a due anni di distanza dall’ultimo titolo conquistato dall’U19 geassina, con la società sestese che si conferma al top del basket giovanile italiano. Questo è infatti il 16° titolo giovanile per il Geas, un record! Grazie a questo scudetto, il gruppo dell’annata ’96, insieme alle nate nel ’93, ’94 e ’95, forma il più grande gruppo giovanile del basket donne di ogni epoca, essendo questo il 6° titolo di campione d’Italia dall’Under 15 in su conquistato negli ultimi anni.

Una grande finale, una grande partita, contro un grande avversario: il sogno di ogni giocatrice e di ogni allenatore. Onore alla Reyer, ma giù il cappello per le rossonere, capaci di una stagione senza sconfitte e di una finale nazionale perfetta, da 10 e lode. Dopo la delusione della prima squadra, la cui avventura è terminata nelle semifinali di A2, arriva il primo titolo stagionale per il Geas grazie a una splendida Under 19 che regala alla società lombarda l’ennesima gioia della sua storia.

È una vittoria di squadra quella di questa Under 19, guidata da 7 giocatrici del roster della prima squadra cui, oltre a tre giovanissime come Ranzini, Galiano e Bonomi, e alla “veterana” del settore giovanile Geas Ruisi, si è aggiunta un’ottima Marzia Tagliamento, protagonista di una buona stagione in A2 con Brindisi e di un’altrettanto positiva fase finale di stagione con l’U19 Geas. Menzioni speciali per Francesca Gambarini, play classe 1995, e Cecilia Zandalasini, ala classe 1996, inserite nel quintetto ideale della competizione insieme a Vitari (Magika), Nicolodi (Reyer Venezia) e Trimboli (Triestina).

La compagine sestese incassa anche, ovviamente, i complimenti dell’assessore allo Sport Felice Cagliani: “E’ una grande soddisfazione per Sesto San Giovanni. A nome di tutta la città voglio ringraziare le ragazze del Geas, i dirigenti della società e i tifosi che, partita dopo partita, seguono queste incredibili atlete nelle loro imprese sportive. Il basket giovanile negli ultimi anni ci sta regalando grandi soddisfazioni e questo ennesimo successo è la dimostrazione che Sesto San Giovanni è la patria del basket femminile. Complimenti vivissimi.”

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here