Sesto, approvato on line il restauro di via Picardi

0
784

Con 59 voti favorevoli (83%) e 12 contrari (17%) si è chiusa la votazione online dei cittadini sul progetto “Via Picardi – la via dei colori” che, dunque, verrà realizzato così come proposto. Frutto dell’unione di tre proposte diverse (quella di commercianti e abitanti del quartiere firmata dall’architetto Antonio Ferrero, l’idea di Stefano Nasrawi presentata durante il processo di bilancio partecipativo Progetta Sesto e il lavoro svolto dall’Amministrazione comunale con un gruppo di giovani all’interno del progetto Vivai di Bene Comune), il restyling della via prevede l’uso di tre diversi colori sui marciapiedi per connotare e dare identità e la riqualificazione del giardino con la creazione di luoghi di sosta, nuovi giochi per bambini e opere di street art sui muri perimetrali. I marciapiedi saranno dunque colorati in topazio nel tratto da via Montegrappa a via Matteotti, in tormalina da via Matteotti a via Podgora e in mango da via Podgora a viale Casiraghi.
Il giardino sarà invece riqualificato con nuovi giochi: la prua di un vascello in legno con scivoli e rampe e giochi disegnati sul pavimento (scacchi, campana) che ricordano i giochi di gruppo in strada degli anni passati.
Sempre nel giardino saranno realizzate nuove aree di sosta con panchine e due pergolati per creare zone d’ombra in estate. Infine, il muro di cinta che delimita il giardino diventerà una grande tela per murales per restituire decoro e bellezza all’intera area.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here