Sesto e anche Milano piangono Giovanni Bianchi

0
552

Si sono tenuti oggi, martedì 25 luglio, i funerali di Giovanni Bianchi, sestese ex presidente delle Acli e del Ppi di Martinazzoli, nonché giornalista e politologo di fama. Bianchi si è spento nella sua abitazione di via Petazzi, domenica scorsa, dopo una lunga malattia che lo aveva minato sin da quando pochi anni fa aveva perso la figlia Sara, giornalista. Egli stesso era stato giornalista e oltre che politico anche insegnante di filosofia e storia nei licei. Attualmente era presidente dell’Associazione nazionale partigiani cristiani.moltissimi i messaggi di cordoglio giunti alla famiglia da ogni dove. Primo il sindaco di Sesto “Ai suoi familiari e ai suoi cari – dice il sindaco Roberto Di Stefano -esprimo le più sentite condoglianze da parte dell’intera comunità di Sesto San Giovanni. Lo ricorderemo sempre come modello di serietà e onestà che ha sempre avuto nel cuore Sesto San Giovanni”.
“Con Giovanni Bianchi perdiamo un protagonista della politica migliore, quella che ha come fine primario l’attenzione alle persone, ai bisogni, al sociale, alla giustizia. Bianchi è stato un ‘maestro’ della politica di servizio, che ha trasmesso a quanti hanno avuto la fortuna di conoscerlo e a molte persone ancora oggi impegnate per la ‘cosa pubblica’ e dal suo esempio ispirate”.Lo dichiara il presidente del Consiglio comunale di Milano Lamberto Bertolé, commentando la scomparsa di Giovanni Bianchi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here