Sesto, adesso il Comune è “senza carta”

0
234

SESTO SAN GIOVANNI – Avete presente quei fascicoli sgualciti sotto il peso di montagne di documenti? E’ una delle immagini più ricorrenti per rappresentare la burocrazia all’italiana e la pubblica amministrazione. Senza considerare l’aspetto ambientale…

Ora il Comune di Sesto prova ad adeguarsi ai tempi, riducendo la carta e facendo un passo verso la ‘dematerializzazione degli atti’ di cui la politica parla da anni. Si è svolta poche ore fa, la prima riunione di giunta completamente informatizzata del Comune di Sesto San Giovanni.

E’ diventato infatti operativo il nuovo sistema di gestione informatica degli atti e dell’Albo pretorio: riduzione della carta, eliminazione del giro dei documenti, riduzione di errori, tracciabilità e uniformità degli atti, pubblicazione automatica dei dati richiesti dalla legge sulla trasparenza sono i vantaggi immediati che il nuovo sistema porterà con sé.

D’ora in avanti delibere di Giunta e di Consiglio, determine dirigenziali e ordinanze non verranno più scritte e stampate prima di fare il giro delle firme necessarie per renderle pienamente operative, ma verranno inserite direttamente nel sistema informatico e firmate digitalmente, con un immediato risparmio di tempo e carta e maggiore uniformità tecnica degli atti, oltre ad una immediata reperibilità del documento.

Il software che gestisce tutti gli atti è integrato con quello di gestione della Ragioneria e con quello in uso al settore Personale, così da assicurare il massimo coordinamento dei diversi processi e la massima efficienza al minor costo possibile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here