Seregno, convegno sulla prevenzione del tumore al seno

0
211

SEREGNO –  Il tumore al seno colpisce 1 donna su 8 nell’arco della vita. È il tumore più frequente nel sesso femminile e rappresenta il 29 per cento di tutti i tumori che colpiscono le donne. È la prima causa di mortalità per tumore nel sesso femminile, con un tasso di mortalità del 16 per cento di tutti i decessi per causa oncologica (dati AIRC).

«Di fronte a questi dati – spiega l’assessore alle Politiche sociali e Servizi alla famiglia Ilaria Anna Cerqua – si capisce come compito delle Istituzioni è lavorare insieme alle associazioni del terzo settore per informare correttamente, sensibilizzare, rendere tutti consapevoli che la prevenzione rappresenta l’arma migliore per vincere la malattia».

Con questo obiettivo l’associazione ARCO (Associazione Ricerche Cure Oncologiche) di Lissone, con il patrocinio del Comune di Seregno, del Comune di Lissone, la Provincia di Monza e Brianza, l’ASL di Monza e Brianza e l’Azienda Ospedaliera San Gerardo, organizzano il convegno «Le frontiere del trattamento della neoplasia della mammella». Appuntamento lunedì 20 gennaio alle ore 20.30 in Sala «Monsignor Gandini» (via XXIV Maggio).

«La parola tumore – ha dichiarato il presidente dell’associazione ARCO, Marcello Lo Turco – evoca sempre in tutti noi paura e incertezze: i recenti progressi della medicina in questo campo sono molto incoraggianti, ma ancora molti aspetti sono da chiarire per migliorare ulteriormente le cure oncologiche».

INTERVERRANNO:

RelatoriDott. Renzo Sala (Dirigente Medico UO Chirurgia Generale Azienda Ospedaliera San Gerardo di Monza), Dott.ssa Sofia Meregalli (Dirigente Medico UO Radioterapia Oncologica Azienda Ospedaliera San Gerardo di Monza), Dott.ssa Marina Cazzaniga (Dirigente Medico UO Oncologia Medica Azienda Ospedaliera San Gerardo di Monza). ModeratoreProf. Angelo Nespoli (Direttore del Dipartimento di Chirurgia Azienda Ospedaliera San Gerardo di Monza).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here