Sequestri di merce falsa agli shop cinesi in Brianza

0
433

Quaranta milioni di euro in prodotti contraffatti e pericolosi sono stati sequestrati, in questi giorni, in due negozi made in china della Brianza dalla Guardia di Finanza di Monza. Nei due negozi di Lissone e Meda sono stati trovati articoli abbigliamento, casalinghi, cover per telefonini con noti marchi contraffatti, bigiotteria, cosmetici, giocattoli per bambini, ferramenta, apparati elettrici, cancelleria per la scuola. Cinque i soggetti denunciati per contraffazione e ricettazione e anche una segnalazione alla Camera di Commercio per rivedere le licenze e soprattutto imporre la distruzione della merce contraffatta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here