Scusate la fretta, la A aspetta i ragazzi della Pro Lissone

0
574

I ragazzi di via Dante volano in A2, società in festa.Lo scorso venerdì la squadra di agonistica maschile della Pro Lissone ginnastica ha conquistato la promozione nel campionato superiore. Il 9 aprile i ragazzi guidati dal direttore tecnico Luigi Attanasio sono scesi in pedana a Napoli col l’obiettivo di porre il sigillo al tanto atteso salto di categoria. Capitanati da Mirko Galimberti, Mateo Bondì, Achille Montrasio, Simone Buzas, Alessandro Arosio, Roberto Ripamonti e Jacopo Fenati hanno raggiunto il Pala Vesuvio consapevoli dell’importanza di questa tappa del campionato di serie B con la testa già oltre dato che sono stati provati diversi esercizi con elementi tecnici nuovi e più difficili, come riferito da Attanasio. Buona è stata la prova dei biancoblù che si sono distinti ancora una volta nel volteggio grazie a delle belle novita nelle esecuzioni a sbarra.
“Cosa dire, ce l’abbiamo fatta”, è il primo commento del presidente della Pro Lissone, Roberto Marcelloni, che dal tono di voce lascia trapelare l’orgoglio e l’emozione date dalla promozione, “Un risultato bellissimo, raggiunto grazie ai tanti sacrifici dei ragazzi e dello staff tecnico nell’anno del 120° anniversario della società. Come sempre stiamo già pensando a migliorare gli allenamenti, per dare all’agonistica il necessario per prepararsi al meglio per la serie A, ci stiamo lavorando”, conclude Marcelloni.
Davanti alla sede di via Dante è già stato esposto uno striscione che celebra il risultato raggiunto lo scorso weekend, obiettivo straordinario se si considera che è arrivato in un periodo non semplice, ma che ha fatto emergere la grande forza di volontà della formazione.
Il prossimo appuntamento ci sarà con i ragazzi Gold il sabato 17 aprile a Mortara con Pietro Mazzola categoria A5, Federico Cibella (A4), Alberto Redaelli (A3).

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here