Home AMBIENTE Scienza, salute e ambiente si danno appuntamento a Bresso

Scienza, salute e ambiente si danno appuntamento a Bresso

Cinema, conferenze scientifiche “spettacolari”, palestra della mente, corsi di yoga, concerti e incontri culturali, passeggiate nella natura: una rassegna di eventi nella programmazione 2019 di “Il Respiro di Oxy.gen SCIENZA SALUTE AMBIENTE”, organizzati da Fondazione Zoé e Parco Nord Milano con il patrocinio del Comune di Bresso

0
425

Scienza, salute, ambiente, temi distinti ma profondamente legati tra loro: parlarne comunicando con modalità, linguaggi e mezzi della contemporaneità è possibile. È questo l’obiettivo di “Il respiro di Oxy.gen SCIENZA SALUTE AMBIENTE”, manifestazione ideata da Fondazione Zoé e Parco Nord Milano, con il patrocinio del Comune di Bresso, che prende il via il 26 marzo e proseguirà fino alla fine dell’anno.

“Abbiamo ideato un cartellone di eventi che spazia in diversi ambiti e miscela attentamente tante discipline.” – afferma Mariapaola Biasi, Direttrice della Fondazione Zoé “Questo lancio delle attività 2019 punta a consolidare il ruolo di Oxy.gen non solo come punto di riferimento educativo, ma anche come motore culturale in grado di proporre iniziative attrattive per la comunità e per il territorio”.

La manifestazione crea una originale connessione tra i temi della divulgazione scientifica, della promozione di nuovi linguaggi nella comunicazione della salute e della valorizzazione dell’ambiente e della natura.

Il binomio ambiente e ossigeno è immediato tanto che il Parco è spesso definito “il polmone verde del Nord Milano”. Ecco quindi che questa stagione di Oxy.gen, che nasce sotto la feconda stella della collaborazione attiva tra pubblico e privato, ci dà l’occasione di declinare e concretizzare in tante e variegate iniziative culturali il nostro essere “respiro” per la città!” – dichiara Riccardo Gini, Direttore del Parco Nord Milano.

Compongono il programma: Cervello, Cinema, Mente, una serie di appuntamenti con il grande cinema che invitano ad una riflessione sui temi della salute mentale; La palestra della mente, che offrirà ai partecipanti una vera e propria ginnastica mentale per coltivare l’agilità, la flessibilità e le prestazioni del cervello; Passeggiate con l’autore, da un’idea della scrittrice e attrice Lorenza Zambon, per coniugare le camminate nella natura con la conoscenza, la convivialità e la riflessione; Il respiro della domenica, dove le famiglie potranno sperimentare un percorso ludico di scoperta sui temi del respiro; Il respiro della terra, all’interno del Photofestival, una collezione di fotografie del geografo fotografo Trevor Cole come punto di vista inedito per raccontare paesaggi e volti da diversi angoli del mondo. 

Suoni e voci in Oxy.gen proporrà appuntamenti con concerti coristici, di musica classica e jazz; Conferenze Spettacolari con i professori del Dipartimento di Fisica dell’Università di Milano che intratterranno gli astanti mostrando che la scienza può interagire con ambiti quali la cucina e la musica; Respiro, mente, yoga., documentari e film a tema, sedute di pratica e una relazione del Prof. Giuliano Boccali sull’origine, le tradizioni e l’attualità di questa antica e moderna disciplina.

“Siamo felici di essere partner di Fondazione Zoé e Parco Nord Milano, promuovendo sul nostro territorio occasioni innovative e appuntamenti significativi su temi che riteniamo prioritari.” – commenta Simone Cairo, Sindaco di Bresso e aggiunge – “Ospitare sul territorio di Bresso eventi che mettono al centro la scienza, la salute e l’ambiente in uno scenario all’avanguardia come Oxy.gen, all’interno del Parco Nord, consolida la nostra idea che con la sinergia tra pubblico e privato si possono raggiungere ambiziosi traguardi, per i nostri concittadini.”

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here