Salute Donna, successone per le glorie del passato

0
96

Grande successo, sabato 18 gennaio, per lo spettacolo dedicato alle grandi canzoni e ai grandi cantanti degli anni 60 e 70 organizzato da Salute Donna, la onlus dedicata alla prevenzione e alla cura del cancro animata da 25 anni da Anna Mancuso, monzese che con la malattia ha convissuto per anni. Sul palco del Manzoni, con la conduzione spontanea e fresca di Katia Fiorelli sono saliti grandissimi musicisti e cantanti. primo tra tutti Stefano Signoroni, medico e ricercatore all’Istituto Dei Tumori di Milano (dove opera Salute Donna da sempre), che ha incantato il pubblico con brani di Elton John e Frank Sinatra. Prima di lui i Docs, due giornalisti del settimanale Oggi che da anni si dedicano alla musica e ai successi del passato. Grandissimo Franco malgioglio, cugino del più noto Cristiano, musicista e cantante che ha raccolto attorno a sè e al pubblico che ha gremito il Manzoni niente popodimeno che I Camaleonti, Gian Pieretti, Bobby Posner (The Rokes), i Jamburrasca, Vittorio de Scalzi (fondatore dei New Trolls), Gilberto Ziglioli e Giorgio Fazzini (New Dada, complesso che aprì a Milano il grande concerto dei Beatles nel 1965), I Ragazzi della Via Gluck, Alfredo Lallo (cantante e cugino di Adriano Celentano).  Tra capelli grigi e fisici non più scattanti ad emergere sono state le voci sempreverdi e soprattutto la maestria di grandi musicisti emersa in momenti topici come quando il leader dei New Trolls ha cantato uno splendido blues dedicato a Pino Daniele. Il pubblico, non tutto over 50, ma anche giovane ha cantato e partecipato. Il ricavato della serata patrocinata dal Comune di Monza e sostenuta da alcuni sponsor, andrà a dei progetti di sostegno ai pazienti che attraversano e superano la fase della chemioterapia all’Istituto dei Tumori , a uno studio sulla genetica molecolare, l’arredo della sala d’attesa dell’Hospice dell’Istituto dei Tumori di Milano, una borsa di studio per la psico-oncologa operante nella sede di Via Muratori a Monza. Una emozionatissima Anna Mancuso ha poi accennato al suo impegno insieme ad altre 26 associazioni contro il cancro in alcuni progetti di legge per sostenere le cure e la ricerca in tutto il Paese. E alla fine tutti sul palco, artisti e volontari organizzatori per una grande canzone di Battisti. Oggi Salute Donna è operativa in otto regioni con centinaia di volontari che ogni giorno sono presenti negli ambulatori e negli ospedali con i quali collaboriamo e impegnati in attività di informazione, prevenzione e assistenza ai pazienti e ai loro caregiver.A Monza Salute Donna Onlus è attiva con due sedi: un ambulatorio di senologia in via Edmondo de Amicis 17 (039 2384756, aperto il giovedì dalle 15.30 alle 17.30) e una sezione in via Muratori 3, aperta il martedì e il giovedì dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18) dove opera una psico-oncologa. In Provincia ha sedi anche a Varedo, Vimercate, Seveso, Seregno, Carate Brianza, Albiate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here