Ruba un monopattino elettrico ad una vittima di incidente, denunciato un peruviano

0
163
la Ndrangheta

Aveva rubato il monopattino elettrico ad un uomo colpito da emorragia celebrale per strada a Monza. Grazie alle indagini della Polizia il ladro, un peruviano residente a Biassono, è stato denunciato e il monopattino sequestrato. Tutto inizia il 13 giugno scorso in corso Milano a Monza quando viene segnalato un uomo riverso a terra privo di sensi; lo stesso, trentatreenne nato in Sri Lanka,nel transitare lungo la via a bordo del proprio monopattino, probabilmente colto da malore, aveva perso il controllo del mezzo ed era precipitato a terra, rimanendo privo di sensi. Soccorso, inizialmente, da passanti, è stato poco dopo trasbordato in codice rosso dal personale del 118 e ricoverato in prognosi riservata per un’emorragia cerebrale, presso il Reparto di Neurochirurgia Intensiva dell’Ospedale San Gerardo di Monza. Dalle informazioni assunte sul posto e da una prima ricostruzione dei fatti è emerso, altresì, che ignoti avevano prelevato furtivamente il monopattino del malcapitato; anche l’analisi delle immagini registrate da una telecamera comunale ha confermato quanto appreso, ossia che un individuo, approfittando dello stato di totale incoscienza del ferito, si era impossessato del suo cappello e del suo monopattino elettrico, allontanandosi repentinamente. Le indagini condotte dalla Squadra Mobile, attraverso la disamina dei tabulati telefonici acquisiti e da una più completa e accurata analisi delle immagini acquisite da diverse telecamere presenti nella zona attenzionata, hanno permesso di risalire all’identificazione del responsabile, un cittadino di nazionalità peruviana, domiciliato nel Comune di Biassono (MB), deferito in stato di libertà all’A.G. per il reato di furto aggravato.A seguito della perquisizione domiciliare eseguita da personale della Squadra Mobile presso l’abitazione nella disponibilità dello stesso, sono stati rinvenuti e sequestrati tutti gli indumenti e gli accessori, nonché il cappellino, indossati al momento del furto del monopattino.  Anche il monopattino elettrico, inizialmente venduto ad una terza persona dal responsabile del furto, è stato dallo stesso recuperato e consegnato agli Uffici della Squadra Mobile, posto in sequestro in attesa di essere riconsegnato al legittimo proprietario

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here