Riforma sanitaria, più stretta la collaborazione tra Sesto e Cinisello

0
629

Una più stretta collaborazione operativa tra gli ospedali di Sesto San Giovanni e Cinisello Balsamo. È quella che ci sarà dopo che la riforma santaria Regionale è stata approvata. Essa infatti prevede la trasformazione delle Aziende Ospedaliere in ASST (Aziende Sociosanitarie Territoriali) e l’integrazione delle prestazioni sanitarie con quelle sociali. Il valore riconosciuto al lavoro delle strutture ospedaliere di Sesto San Giovanni e Cinisello Balsamo – che faranno ancora parte di una stessa ASST – è motivo di orgoglio per i rispettivi sindaci, Monica Chittò e Siria Trezzi. «Vedremo ancora operare insieme gli ospedali Città di Sesto San Giovanni e il Bassini di Cinisello Balsamo: questa scelta conferma un’esperienza di collaborazione già collaudata – hanno dichiarato i primi cittadini – Un lavoro integrato che valorizza le competenze e le professionalità al servizio di un importante territorio.» Diventerà fattiva anche l’ interazione anche con gli oltre 20 Poliambulatori milanesi, parte integrante della stessa ASST. «Questa soluzione – concludono Monica Chittò e Siria Trezzi – accoglie le nostre sollecitazioni formulate da tempo e vuole essere un’occasione per riprendere un lavoro congiunto che ha portato a soddisfacenti risultati. Ringraziamo la dirigenza e tutte le professionalità presenti nei due nosocomi e riconfermiamo la nostra disponibilità a condividere un percorso nell’interesse dei cittadini».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here