Rai, squadra vincente non si cambia…quasi

0
511

Nessuna eclatante novità in Rai nei palinsesti della prossima stagione, a parte alcune fiction nuove con attori già amati dal pubblico delle serie come Alessandra Mastronardi e Lino Guanciale e con le “new entry” di Alessandro Gassman e Marcop Bocci. Per i programmi di intrattenimento invece qualche novità non mancherà: su Rai1 arriva Da grande, un programma di Amadeus dedicato a tre decenni di musica 70-80-90, Affari tuoi family in access prime time. Su Rai2 è confermato l’addio di Magalli che andrà a condurre un game del pomeriggio a I fatti vostri che lascia il posto al ritorno di Salvo Sottile e Anna Falchi. Su Rai3 tutto rimane come prima. A proposito di Sanremo ed Eurovision non ci sono state risposte: è ancora tutto in fase di definizione sia per la conferma di Amadeus che per la collaborazione con Fiorello. L’ad Salini ha poi spiegato che : «Fabio Fazio accompagnerà la RAI per altri due anni, al momento solo con Che tempo che fa, ma siamo aperti ad altri interventi sul palinsesto da parte sua. Ai nuovi vertici se avrò qualcosa da dire lo dirò a loro». Confermata ancora Sabrina Bortone a Detto Fatto programma che ha riscosso un grande successo. Su Caterina Balivo e Raffaella Carrà il direttore di Rai Uno Coletta ha confermato:  “Ho un ottimo rapporto con Caterina Balivo, che ha abbandonato per scelte sue familiari il daytime di Rai1. L’ho incontrata più volte. L’ho contattata come giudice de Il cantante mascherato. Non c’è alcun veto su di lei. Su Rai1 bisogna trovare lo spazio adeguato per lei. Per noi è un volto dell’ammiraglia. Riguardo Raffaella Carrà: ha scelto di essere lontana dalla vita pubblica in questo anno e mezzo. Con lei stiamo tentando di parlare. Resta un desiderata quella di portarla per un progetto particolare su Rai1”.  Riguardo alle fitcion le novità del prossimo anno saranno Un Professore (remake di una serie spagnola, con Alessandro Gassmann), Noi (atteso remake di This Is Us, con Lino Guanciale ed Aurora Ruffino), Non mi lasciare (con Vittoria Puccini ed Alessandro Roja, girata in una Venezia deserta causa lockdown) e Blanca (con Maria Chiara Giannetta, crime tratto dai libri di Patrizia Rinaldi). Il successo di Doc-Nelle tue mani ha portato alla realizzazione di altri due medical drama, molto differenti tra di loro: Cuori è infatti ambientato all’ospedale Molinette di Torino nel 1967 (nel cast Daniele Pecci), mentre Fino all’ultimo battito, diretto da Cinzia Th Torrini, sarà la storia di un cardiochirurgo con un misterioso legame con un boss in carcere.L’alleanza con Francia e Germania porterà anche altri tre nuovi titoli: Sopravvissuti (idea italiana, che vede un cast con a capo Lino Guanciale), Il giro del mondo in 80 giorni (dal romanzo di Jules Verne) e Germinal (dal libro omonimo di Emile Zola).

Sul fronte film-tv, sono stati invece annunciati Esterno Notte di Marco Bellocchio, che tornerà a raccontare la vicenda del sequestro Aldo Moro ma in forma seriale; Non ti pago, secondo film del ciclo tratto dalle opere di Eduardo De Filippo, sempre con Sergio Castellitto, Romanzo Radicale su Marco Pannella, Le montagne del cuore, su Walter Bonatti e Carla, il film-tv su Carla Fracci, con Alessandra Mastronardi nei panni delle celebre etoile, recentemente scomparsa e che visitò l’inverno scorso il set.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here