Quindicenne morto nel sonno a Concorezzo, sospetto Covid

0
462

Si è addormentato nella sua stanzetta la sera del 16 giugno e il giorno dopo non si è svegliato. Una tragedia quella capitata ad un quindicenne di Concorezzo, studente del Mapelli di Monza, che è deceduto nel sonno in circostanze poco chiare. Il giovane non aveva nessuna patologia particolare e non aveva nessun sintomo, ma intanto il Magistrato monzese ha disposto l’autopsia per capire cosa sia accaduto. Non è escluso che si tratti di Covid 19, la malattia che potrebbe avergli provocato una embolia polmonare. Aggiornamenti in corso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here