Quartiere Pelucca di Sesto, le opposizioni denunciano immobilismo

0
291

Rom che girano indisturbati nel quartiere, danneggiando e rubando nelle case e nelle auto durante la notte, aggredendo i cittadini per l’elemosina, appropriandosi delle aree comuni per fare i propri comodi come lavarsi alle fontanelle e altre amenità. Manca da mesi,il medico di base; il giardino di Via Mincioè degratdato, i topi  scorrazzano ed entrano nelle abitazioni (denunciati dai cittadini con diversi filmati), alberi non potati che durante i temporali estivi che hanno causano il danneggiamento di numerose vetture. Pessimo manto stradale e marciapiedi dissestati con difficoltà di accesso per chi è in carrozzina. Questi i disagi denunciati sia prima della paursa estiva, sia in questi giorni dai residenti del quartiere Pelucca che si sono rivolti al consigliere comunale di Forza Italia Roberto Di Stefano. Il politico, che si è fatto portavoce del degrado cercando di risolvere i problemi sin dall’inizio, torna ad alzare la voce e a chiedere ancora interventi definitivi al comune. «Fa piuttosto sorridere l’enfasi con cui la giunta targata PD attacca gli avversari politici per nascondere la verità che denunciamo sul loro malgoverno – ha detto – Nei giorni scorsi ho continuato a ricevere denunce dei residenti del quartiere Pelucca, dove la maggioranza di sinistra prima delle vacanze aveva promesso interventi immediati: a distanza di mesi nulla si è mosso. I residenti del quartiere sono stanchi degli annunci e delusi da ritardi francamente incomprensibili. Non vogliamo slogan elettorali da parte di questa sinistra, vogliamo fatti concreti e non solo promesse». (nella foto la petizione di inizio luglio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here