Pusher in manette a Sant’Eusebio

0
438

Nella serata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Sesto S. Giovanni (MI), nel corso di un servizio antidroga nel quartiere S. Eusebio, hanno tratto in arresto un 26enne italiano del posto, e denunciato in stato di libertà un 25enne milanese a Bresso (MI). L’arrestato, con precedenti specifici, è stato sorpreso mentre intascava la somma di 120 euro, consegnatagli da un coetaneo, appositamente giunto dalla provincia brianzola per l’acquisto di circa 20 gr. di marijuana, suddivisa in 3 involucri. Per il pusher sono scattate le manette, mentre l’acquirente è stato segnalato all’Autorità amministrativa quale assuntore. A Bresso (MI), la perquisizione di un pregiudicato del capoluogo, alla guida  di un maxiscooter,  ha permesso di rinvenire un dispositivo “jammer” occultato in uno zainetto. Si tratta di un generatore di onde elettromagnetiche, utilizzato per disturbare deliberatamente le frequenze delle trasmissioni analogiche e digitali, nonché alcuni dispositivi elettronici, agendo direttamente sui loro componenti di circuito. Può essere utilizzato anche per inibire il funzionamento dei dispositivi antifurto. Il malvivente dovrà rispondere del possesso di tale apparecchiatura, vietato dalla legge.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here