Oltre 80 milioni di euro dal Ministero per la disabilità

0
398
Irana Tappeti Cinisello

L’Ambito di Cinisello Balsamo ha ottenuto dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, tramite Regione Lombardia, un finanziamento di 80mila euro per un progetto PRO.V.I. (progetto vita indipendente). Il programma PROVI è volto a sostenere la vita indipendente di persone con disabilità. Con l’espressione Vita Indipendente si intende una serie di misure che hanno lo scopo di favorire la vita, appunto, il più possibile indipendente (e soprattutto in casa propria) delle persone con grave disabilità. Si tratta di misure che devono mirare a favorire l’autodeterminazione delle persone in condizione di handicap anche grave, favorendo il più possibile la permanenza in casa, a discapito di soluzioni di istituzionalizzazione. Diverse le attività previste, che andranno ad integrarsi con gli interventi nell’area disabilità.1. Contributo per l’assistente personale: assume un ruolo centrale nella organizzazione di un progetto di vita indipendente 2 Promozione della deistituzionalizzazione: all’interno di un intervento indirizzato verso forme propedeutiche all’abitare in autonomia ed integrato nei progetti legati all’abitare, lavoro e socialità, per garantire durata all’esperienza di autonomia. Le risorse per la costituzione del PRO.V.I. non sono sostitutive rispetto alle risorse già destinate ai servizi socio sanitari, come l’integrazione con assistenza domiciliare, bensì aggiuntive. L’assistenza domiciliare dovrà essere integrata con l’assistenza personale con progetti legati al godimento del tempo libero, alla più ampia partecipazione alle diverse dimensioni della vita quotidiana, al rafforzamento dei legami e delle relazioni sociali, al supporto dell’inclusione lavorativa o all’apprendimento.

3. Creazione di un’agenzia della vita indipendente, che svolgerà le funzioni di orientamento e sostegno alle persone disabili e alle loro famiglie su tutti i temi della promozione di una vita autonoma e indipendente.
Il lavoro condotto dall’ambito sul tema della disabilità si è caratterizzato per l’introduzione di servizi innovativi e la capacità di partecipare a bandi che hanno consentito di essere considerati virtuosi anche da Regione Lombardia per realizzare una Agenzia Territoriale per la disabilità. Questo finanziamento è una ulteriore conferma” ha dichiarato Gianfranca Duca, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Cinisello Balsamo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here