Nuova stagione del Carroponte. Si parte il 15 marzo con la St. Patrick’s IRISH FEST

0
35

È stato confermato il programma di Irish Fest Milano 2019, con tantissima musica folk e irish dal vivo, i migliori piatti della cucina tipica e le celeberrime birre, stage ed esibizioni di danze, laboratori artigianali, mercatini e tanto altro.

I concerti cominceranno venerdì 15 marzo con due band storiche nel panorama italiano folk di ispirazione irlandese, ovvero The Clan e MeneGuinness. Sabato 16 marzo spazio agli Iron Mais, che dopo la fortunata avventura ad X Factor proporranno il loro rock contadino sul palco di Irish Fest, accompagnati dai Lennon Kelly in apertura. Il programma dei live si concluderà domenica 17 marzo con le esibizioni dei mantovani Sine Frontera, con 20 anni di tournée in tutta Europa alle spalle, e i giovani The Clurs da Varese.

Tara Dance Academy, storica presenza ad Irish Fest, proporrà anche quest’anno le sue danze tradizionali irlandesi, e darà la possibilità al pubblico di imparare i movimenti e partecipare ai balli; l’appuntamento è per sabato 16 e domenica 17. Allo stesso tempo, ASD Rugby Nordmilano effettuerà una dimostrazione del popolare sport anglosassone, la cui popolarità è sempre crescente di anno in anno.

Barza de Legn sarà presente al festival anche per quest’anno, con i suoi prodotti artigianali in legno e con l’apprezzatissimo laboratorio di intaglio per bambini, un vero successo delle passate edizioni. Non mancherà l’attenzione alle questioni animaliste e di beneficenza, con l’associazione SOS Levrieri che porterà al Carroponte i simpatici amici a quattro zampe per aumentare la consapevolezza e l’informazione sul trattamento che in molti Paesi viene riservato a questi animali destinati purtroppo alle corse e a un triste destino. La manifestazione conterà inoltre su uno spazio per cimentarsi con la disciplina delle freccette e su un vivace mercatino con oggetti di artigianato, abiti e tanto altro.

Colonna portante dell’evento sarà naturalmente l’aspetto gastronomico. Una festa di San Patrizio che si rispetti non può mai farsi mancare le migliori birre irlandesi come Guinness, Kilkenny e Harp, più il popolarissimo Bayley’s, e la proposta culinaria prevede alcune delle migliori ricette tipiche dell’Isola di Smeraldo. Dalle cucine usciranno deliziosi piatti come il colcannon, il beef in Guinness, lo stinco al forno alla Kilkenny & chips, o ancora dolci irresistibili come la apple pie o la four high carrot cake.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here