Nuoto, le Rane Rosse primi agli Assoluti Primaverili

0
242

Si sono svolti dal 21 al 23 Maggio allo Stadio del Nuoto di Riccione i Campionati Italiani Assoluti Primaverili 2021 di Salvamento. In Sport Rane Rosse ha fatto brillare la propria stella: primo posto come società sia a livello assoluto che come società civile, 19 medaglie tra senior e youth, 2 record mondiali europei youth e un record italiano juniores. Gli atleti In Sport Rane Rosse portano a casa ben 8 medaglie nelle finali assolute (2 oro, 4 argento e 2 bronzo). Primo posto per Fabretti nei 100 manichino con pinne, stesso posizionamento nella stessa specialità maschile anche per Vestri. Secondo gradino del podio per Pirovano nei 200 con ostacoli e nel misto, per Pasquino nei 200 Superlifesaver e per Locchi nei 100 percorso misto. Quest’ultima medaglia è da applausi dato che con il 1’00”72 stampato dell’atleta lombardo si stabilisce un nuovo record mondiale ed europeo junior. Sarà sempre Locchi a riscrivere un nuovo record italiano, questa volta nei 50 manichino, grazie ad una performance in 29”98. I due bronzi vengono conquistati da Pasquino nei 200 con ostacoli e da Bracchi nei 100 manichino con pinne. Tante soddisfazioni anche nella categoria Youth dove si mettono in bacheca 11 medaglie, di cui ben 4 d’oro. Protagonista assoluto è Marchetti che si mette al collo 3 medaglie d’oro e stampa il nuovo record mondiale ed europeo youth nei 200 Superlifesaver. Gli altri successi arrivano nei 200 ostacoli e nel 100 manichino con pinne e torpedo. Da sottolineare le buone prestazioni di D’Ippolito (argento nel misto e bronzo<spannei 50 manichino e nei 100 manichino con pinne e torpedo) e di Locchi (conquista la seconda piazza nei 200 ostacoli e naturalmente i titoli youth di misto e trasporto). Belle prove anche di Eleonora Zampolini con i due argenti youth nel torpedo e a pinne ed anche della giovane sedicenne Giulia Piovani bronzo nelle pinne youth.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here