Nordmilano, cinque ladri in manette

0
667
SONY DSC

Cinque ladri in manette e denunciati nei comuni del Nord Milano in questi giorni. A Cinisello Balsamo i Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà due pregiudicati della zona, C.A. 21enne di Cinisello Balsamo e Z.D. 18enne di Sesto San Giovanni. I due sono stati sorpresi nel corso della notte dai militari mentre con fare sospetto sostavano vicino alla saracinesca di un bar di via Stalingrado. Alla vista dei militari hanno cercato di occultare uno zaino nascondendolo dietro una siepe ma il particolare non è sfuggito ai Carabinieri che all’esito del controllo hanno rinvenuto al suo interno numerosi attrezzi atti allo scasso, di cui i due non hanno saputo giustificare il possesso. Pertanto sono stati denunciati per possesso di chiavi alterate e grimaldelli. A Cusano Milanino i Carabinieri della locale Stazione hanno invece denunciato in stato di libertà per tentato furto due incensurati di origine albanese, X.B. di 37 anni e H.A. di 21, entrambi residenti in zona. I due sono stati bloccati dai militari operanti intervenuti prontamente a seguito della segnalazione di un 47enne del posto che li aveva sorpresi mentre scavalcavano la recinzione del proprio giardino mettendoli in fuga. L’uomo ha subito allertato i Carabinieri che hanno attentamente setacciato la zona e le vie circostanti unitamente ad altre pattuglie della Compagnia di Sesto San Giovanni giunte in supporto, accertando contestualmente che non fossero stati consumati altri episodi delittuosi, e grazie alla descrizione fornita dalla vittima li hanno rintracciati lungo viale cooperazione. A Cormano i Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà per furto un 55enne di Milano, pregiudicato, che era stato sorpreso dal personale di un noto negozio di scarpe della zona mentre tentava di oltrepassare le casse occultando tre paia di scarpe sotto il giubbotto. I militari sono subito intervenuti ed hanno recuperato la refurtiva, per un valore di circa 100 euro, e restituendola al legittimo proprietario. Proseguono i controlli dei Carabinieri sulle strade per assicurare la sicurezza dei cittadini e delle loro proprietà. A Sesto San Giovanni i Carabinieri hanno dato esecuzione a un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Monza nei confronti di G.F., 35enne del posto, ritenuto responsabile di reati concernenti gli stupefacenti, per i quali deve scontare la pena di mesi 9 e giorni 20 di reclusione. Pertanto, è stato sottoposto alla detenzione domiciliare presso la propria abitazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here